Quantcast
Atalanta, Percassi risponde a Gomez: "Venduto per grave atto di indisciplina verso la proprietà" - BergamoNews
La polemica

Atalanta, Percassi risponde a Gomez: “Venduto per grave atto di indisciplina verso la proprietà”

Nel botta e risposta tra il tecnico e l’ex capitano entra con decisione il numero uno nerazzurro.

Non c’è pace in casa Atalanta dopo il botta e risposta Gomez-Gasperini sulla lite avvenuta alla fine del primo tempo della sfida di Champions contro il Midtyjlland. Il fantasista aveva rilasciato alcune pesanti dichiarazioni alla stampa argentina parlando di aggressione fisica dell’allenatore nei suoi confronti. Subito dopo era arrivata la risposta del tecnico di Grugliasco, seguita poi dalla controreplica di Gomez.

Per mettere a tacere una volta per tutte le voci che stanno disturbando l’avvio di stagione dell’Atalanta, anche il Presidente Antonio Percassi, chiamato in causa dall’ex numero 10 atalantino ora in forza al Siviglia, ha deciso di tornare a parlare.

Questo il comunicato ufficiale apparso sul sito della società orobica:

“Mi spiace tornare a parlare della vicenda, ma la cessione di Alejandro Papu Gomez è stata voluta da Antonio Percassi, Presidente dell’Atalanta, per un grave atto di indisciplina nei confronti della Proprietà. Altro non c’è da aggiungere”.

Antonio Percassi
Presidente Atalanta B.C.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI