Quantcast
Salta l'apertura delle Cascate del Serio - BergamoNews
Valbondione

Salta l’apertura delle Cascate del Serio fotogallery

La colpa è della frana che ha provocato, domenica scorsa, la chiusura della mulattiera Curò-Barbellino.

Sembrava proprio che domenica 22 le Cascate del Serio, le più alte d’Italia, avrebbero regalato il tradizionale e amato spettacolo. Invece… l’apertura in programma per dopo Ferragosto è saltata. La colpa è della frana che ha provocato, domenica scorsa, la chiusura della mulattiera Curò-Barbellino.

L’annuncio arriva dal sindaco di Valbondione, Romina Riccardi: il fatto è che la frana non sembra aver concluso la sua caduta e continua a scaricare sui sentieri fango e detriti, rendendo poco sicuro il transito nella zona.

Per arrivare alle cascate resta un solo percorso, troppo angusto per far passare tutte le persone che di solito si mettono in cammino per ammirare lo show delle cascate. Resta peraltro il problema, segnalato dal Comune, di chi, nonostante la chiusura e i divieti, continua a muoversi sui sentieri colpiti dalla frana.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
Frana Curò
Domenica mattina
Valbondione, grossa frana sulla mulattiera per il Curò: strada chiusa
Cascate del serio 2015
L'anniversario
Le cascate del Serio compiono 50 anni: un video per augurare buon compleanno
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI