Quantcast
"Se mi abbandoni per strada la cacca sei tu": la campagna contro gli escrementi dei cani - BergamoNews
Bagnatica

“Se mi abbandoni per strada la cacca sei tu”: la campagna contro gli escrementi dei cani

L'ultima idea dell'amministrazione per combattere il fastidioso fenomeno dell'abbandono delle deiezioni canine per strada è una campagna di affissioni con slogan molto diretti.

Bagnatica. Il problema esiste da sempre e non solo a Bagnatica: l’abbandono degli escrementi dei cani per strada o nei parchi è un segnale di maleducazione e di scarso rispetto della cosa pubblica, che oltre a offrire un’immagine di degrado costringe anche i pedoni a continui “slalom” tra ostacoli maleodoranti.

Da sempre il sindaco Roberto Scarpellini cerca di combattere il fastidioso fenomeno, esponendosi anche in prima persona nei casi in cui è stato lui stesso testimone oculare di comportamenti scorretti che, bene ricordarlo, in base al regolamento comunale vigente sono sanzionati con una multa da 103 a 500 euro.

Un vero e proprio cruccio per l’amministrazione, che da anni si distingue a livello provinciale e nazionale per la sua capacità di gestione dei rifiuti, con percentuali altissime di raccolta differenziata raggiunte grazie a un lavoro certosino su informazione ai cittadini e dotazione di strumenti innovativi atti a facilitare il conferimento.

Oltre agli appelli pubblici, dalle pagine social del Comune al notiziario comunale, l’ultima arma messa in campo dall’amministrazione è una campagna di affissioni che punta sull’impatto visivo accompagnata dall’hashtag #ioamobagnatica.

Così per le strade del paese, su proposta del consigliere con delega alle Politiche Ambientali Valentina Carminati, sono comparsi diversi cartelli “anti-abbandono” delle deiezioni canine che richiamano la cittadinanza al senso di civiltà.

Cartelli che un piccolo successo se lo sono già ritagliato: alcuni bagnatichesi hanno dimostrato di apprezzare l’iniziativa, fotografandoli e condividendoli spontaneamente sui social network.

Un primo passo verso la maggiore educazione? È ciò che si augura l’amministrazione, per una Bagnatica più pulita e più bella.

cacca cani bagnatica
cacca cani bagnatica
cacca cani bagnatica
cacca cani bagnatica

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI