Quantcast
Litigano per l'affitto non pagato e lo accoltella: denunciato 26enne di Calcio - BergamoNews
Bassa

Litigano per l’affitto non pagato e lo accoltella: denunciato 26enne di Calcio

È successo intorno alle 13 di lunedì in un'abitazione in via Papa Giovanni 198

Calcio. Ci sarebbe una lite per l’affitto di un appartamento non pagato all’origine dell’accoltellamento avvenuto intorno alle 13 di lunedì in via Papa Giovanni.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri di Calcio e di Treviglio, un ragazzo di 26 anni del paese e un uomo di 41 di origine marocchina poco prima hanno avuto una discussione all’interno di un’abitazione al civico 198.

La causa del diverbio sarebbe il mancato pagamento da parte del 41enne dell’affitto dello stesso appartamento luogo del litigio. Al culmine della lite il 26enne, proprietario dell’immobile insieme alla famiglia, ha estratto un coltello a serramanico e ha colpito l’uomo a una coscia provocandogli un taglio di pochi centimetri.

Sul posto sono arrivati prima il personale medico a bordo di un’ambulanza, che ha trasportato il marocchino all’ospedale di Chiari in condizioni non gravi, e poco dopo i carabinieri che hanno rintracciato il responsabile dell’accoltellamento e l’hanno denunciato a piede libero.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI