Quantcast
Abdelhakim Elliasmine otterrà la cittadinanza italiana: “Giurerà tra poche settimane” - BergamoNews
Atletica

Abdelhakim Elliasmine otterrà la cittadinanza italiana: “Giurerà tra poche settimane”

Ad annunciare la lieta notizia è stato il sottosegretario all’Interno Ivan Scalfarotto che ha confermato la chiusura del lungo iter burocratico

Roma. Abdelhakim Elliasmine riceverà presto la cittadinanza italiana. Ad annunciare la lieta notizia alla vigilia di Ferragosto è stato il sottosegretario all’Interno Ivan Scalfarotto che ha confermato la chiusura del lungo iter burocratico.

Nato in Marocco, ma giunto in Italia all’età di otto anni, il portacolori dell’Atletica Bergamo 1959 avrà modo di realizzare il sogno di vestire la maglia azzurra.

“La pratica relativa a Abdelhakim Elliasmine è pronta per la firma – ha spiegato il deputato di Italia Viva al Corriere della Sera -. Questo giovane talento dell’atletica leggera italiana giurerà come cittadino italiano tra poche settimane”.

Fra le principali promesse dell’atletica italiana, il 22enne di Brembate Sopra si era già messo in luce nelle categorie giovanili conquistando dieci titoli e ventitré podi italiani e conquistando il pass per gli Europei Under 23.

I risultati ottenuti in pista non hanno permesso al mezzofondista orobico di partecipare alla rassegna internazionale, un traguardo che Hakim potrà ora centrare grazie alla cittadinanza ottenuta per “alti meriti sportivi” prevista dall’articolo 9 della legge 91/92.

“I tempi per la concessione sono lunghi perché la legge prevede controlli rigorosi che coinvolgono molti uffici, legati alla storia giudiziaria familiare, al reddito, all’integrazione nella comunità nazionale – ha sottolineato Scalfarotto -.

Capisco che un giovane atleta abbia urgenza di partecipare a un Mondiale o vestire la maglia di un gruppo sportivo militare ma dobbiamo vedere la questione in modo più ampio, coinvolgendo anche chi non corre veloce o salta molto in alto: la cittadinanza è un diritto, non un regalo per ragazzi che parlano la nostra lingua e i nostri dialetti e che sono parte integrante dell’unità nazionale, come ha detto la ministra Luciana Lamorgese. Non si tratta solo del diritto di voto, come pensa qualcuno, ma di appartenere a un Paese che è casa tua”.

Complice la spinta offerta dai trionfi olimpici Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi, Abdelhakim Elliasmine continuerà a lavorare sodo con l’obiettivo di vestire al più presto la maglia della Nazionale.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI