Quantcast
Omicidio di via Novelli, dichiarato in arresto nella notte il 19enne - BergamoNews
Le indagini

Omicidio di via Novelli, dichiarato in arresto nella notte il 19enne fotogallery

Alessandro Patelli, originario e residente a Bergamo, è accusato di omicidio volontario aggravato dall’aver agito per motivi abietti o futili

Nella notte i Carabinieri della Compagnia di Bergamo hanno arrestato Alessandro Patelli, 19enne originario e residente a Bergamo, per omicidio volontario aggravato dall’aver agito per motivi abietti o futili.

L’omicidio intorno alle 13 di domenica in Via Novelli, dove la vittima, Marwen Tayari, di origine tunisina, classe 87, già gravato da precedenti per spaccio, lesioni e maltrattamenti, era in compagnia della compagna, una donna italiana di 36 anni, e le due loro figlie di 2 e 12 anni, intento a mangiare un panino seduto ai bordi del marciapiedi.

Da una prima ricostruzione dopo i rilievi scientifici e l’escussione di alcuni testimoni, è emerso che l’uomo aveva un primo diverbio con l’autore dell’omicidio, il quale, mentre rientrava in casa per prendere alcuni effetti personali, era stato invitato dalla vittima a stare attento nel muoversi, vista la presenza di bambini.

Poco dopo, all’uscita del giovane dal portone, i due si erano ripresi di nuovo verbalmente, ma ne era scaturita una lite degenerata, con entrambi finiti in terra. Durante la colluttazione il giovane ha colpito mortalmente l’uomo utilizzando un coltello che aveva in pugno, attingendolo con vari fendenti, questi cercava di rialzarsi, cadendo a terra esanime.

Sentite le urla e visto l’accorrere di persone, la pattuglia dei Carabinieri in servizio nei pressi della stazione ferroviaria è intervenuta immediatamente bloccando il giovane, recuperando e sequestrando l’arma del delitto.

Condotto in caserma, dopo ulteriori accertamenti, nella notte il giovane è stato dichiarato in stato di arresto e condotto nella casa circondariale di Bergamo, in attesa della convalida da parte del g.i.p.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI