Quantcast
Dalmine, ladri nella notte in via Sora: "Li ho messi in fuga e hanno perso uno smartphone" - BergamoNews
Furto sventato

Dalmine, ladri nella notte in via Sora: “Li ho messi in fuga e hanno perso uno smartphone”

La testimonianza che ci ha mandato la persona che ha scoperto i malviventi

Dalmine. Nottata insonne per alcune famiglie di un condominio di via Sora, a Dalmine, preso di mira dai ladri nella notte tra sabato 7 e domenica 8 agosto.

I malviventi sono entrati in azione poco prima delle 2 ma sono stati scoperti da uno dei proprietari, che li ha fatti scappare. Uno dei ladri, però, durante la fuga ha perso il proprio smartphone che è ora in mano ai carabinieri che stanno lavorando al caso.

Ecco la testimonianza che ci ha mandato la persona che ha scoperto i ladri.

Erano circa le 2 meno 10 quando mi sono svegliato per un banalissimo rumore. Sono uscito dal balcone a prendere un po’ di aria quando ho notato la cler del mio garage alzata e la luce accesa. Subito sono sceso dalle scale e mi sono recato al piano interrato dove ci sono i box, quando ho notato due persone, uno vestito di bianco e uno vestito di scuro, che si allontanavano dal mio garage, e da quello del mio vicino di casa. Fuori sulla strada un’auto bianca che li aspettava.
Immediatamente ho chiamato i carabinieri.
Mentre le forze dell’ordine stavano arrivando sul posto i due individui sono provati a ripassare ma si sono allontanati immediatamente, data la mia presenza.
I carabinieri sono arrivati quasi subito, come anche il mio vicino che nel frattempo avevo provveduto a svegliare.
Assieme abbiamo notato che nel suo box c’era ancora il cellulare (sbloccato, con tanto di immagini e fotografie) di uno dei due, con la torcia accesa. Inoltre, l’impianto di videosorveglianza del mio vicino era perfettamente funzionante e ha quindi registrato sia i volti dei due ladri che tutta la dinamica.
Fortunatamente il mio intervento è stato risolutivo, a quanto pare non hanno avuto il tempo di rubare nulla. Al mio vicino stavano “segando” la catena della bici, molto costosa.
Nel mio box invece solo notato che alcune scatole contenenti elettroutensili erano aperte. Fortunatamente sembra non mancare nulla.
I ladri hanno “bucato” e aperto quindi tre garage. Il mio, quello del mio vicino, e quello di un altra persona che è in vacanza. Senza aver avuto il tempo di far sparire nulla.
Ho notato però altre cler danneggiate dove sono stati praticati fori per vedere il contenuto del box.
Quando le forze dell’ordine dopo aver redatto il verbale se ne sono andate, i due sono tornati: abbiamo provato a inseguirli ma si sono dileguati.
Ho chiamato i carabinieri per una seconda volta che prontamente sono intervenuti, hanno provato anche a inseguire i due individui, che sono passati per una terza volta, forse per il cellulare dimenticato (che ora è stato sequestrato dalle forze dell’ordine), ma di fatto non siamo stati in grado di prenderli.
Abbiamo notato altre due volte nel corso della mattinata l’auto bianca dei complici che “sorvegliava” la zona. Di fatto però le forze dell’ordine hanno continuato a pattugliare la nostra via e quelle circostanti.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI