Quantcast
Olmo al Brembo, escursione col kayak finisce in tragedia: muore istruttore di 52 anni - BergamoNews
Giovedì pomeriggio

Olmo al Brembo, escursione col kayak finisce in tragedia: muore istruttore di 52 anni

La vittima si chiama Lucio Mazza: era in compagnia di un allievo che ha cercato invano di soccorrerlo

Olmo al Brembo. Un’escursione con il kayak si è trasformata in tragedia nelle acque del fiume Brembo. A perdere la vita un istruttore bergamasco di 52 anni, Lucio Mazza, da qualche tempo residente a La Valletta Brianza (Lecco).

Il dramma si è consumato nel tardo pomeriggio di giovedì 5 agosto, poco prima delle 17, quando la vittima si trovava in compagnia di un allievo.

La ricostruzione

I due, partiti da Averara, si sono imbattuti in un tronco d’albero finito presumibilmente in acqua dopo il maltempo delle scorse ore. Hanno cercato di aggirare l’ostacolo, ma il 52enne si è ribaltato finendo sott’acqua.

L’allievo, quando ha visto il kayak dell’istruttore ribaltarsi, ha prima tentato di soccorrere l’uomo, portandolo a riva fuori dal torrente quando era già senza vita. Si è poi precipitato in paese a chiedere aiuto.

Sul posto sono intervenuti il 118 e i tecnici del Soccorso Alpino, che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Presenti anche i carabinieri della compagnia di Zogno per ricostruire l’accaduto.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI