Quantcast
Si ferisce sul sentiero per il rifugio Coca: 26enne recuperato dal Soccorso alpino - BergamoNews
A 1850 metri di quota

Si ferisce sul sentiero per il rifugio Coca: 26enne recuperato dal Soccorso alpino

Sul posto sono arrivati sei tecnici della VI Delegazione Orobica, che sono saliti con la funivia, messa a disposizione dall’Enel per accelerare i tempi dell’intervento

Valbondione. Intervento mercoledì pomeriggio del Soccorso alpino e speleologico lombardo per un ragazzo infortunato lungo il sentiero che porta dal rifugio Brunone al rifugio Coca, a 1850 metri di quota.

La chiamata è giunta poco dopo mezzogiorno. Il giovane escursionista, di 26 anni, residente ad Albino, stava camminando quando un sasso lo ha colpito alla tibia e gli ha procurato una ferita.

Era in difficoltà ma è riuscito da solo a raggiungere il rifugio e poi ha chiesto aiuto.

Sul posto sono arrivati sei tecnici della VI Delegazione Orobica, che sono saliti con la funivia, messa a disposizione dall’Enel per accelerare i tempi dell’intervento.

I soccorritori hanno raggiunto il ragazzo, lo hanno messo in sicurezza e accompagnato a valle, prima con il trenino, sempre dell’Enel, poi in funivia, fino a dove attendeva l’ambulanza. Le operazioni si sono concluse intorno alle 17:30.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI