Quantcast
Paladina-Sedrina, incontro col viceministro Morelli: "Anas si faccia carico dei costi di progettazione" - BergamoNews
Terzo lotto

Paladina-Sedrina, incontro col viceministro Morelli: “Anas si faccia carico dei costi di progettazione”

Al confronto presenti anche le deputate Leyla Ciagà ed Elena Carnevali che hanno sottolineato l'importanza di evitare che nuove spese gravino sugli enti locali.

Importante incontro nella giornata di giovedì 29 luglio sul futuro della tangenziale Paladina-Sedrina, opera strategica per la viabilità della provincia di Bergamo e in particolare in accesso e uscita dalla Val Brembana.

Un appuntamento in videoconferenza con il Viceministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili Alessandro Morelli, a cui hanno partecipato anche le deputate del Partito Democratico Leyla Ciagà e Elena Carnevali.

Obiettivo del confronto, fare il punto sullo stato di avanzamento del progetto del terzo lotto dell’opera.

“Sosteniamo le richieste avanzate dalla Provincia di Bergamo – dichiarano le deputate dem –  in particolare la richiesta che sia Anas ad accollarsi i 3 milioni di euro per completare la progettazione dell’opera, evitando quindi che quindi tali costi non gravino sugli enti locali”.

Ciagà e Carnevali hanno sottolineato, inoltre, “la necessità di affrontare nel breve periodo il tema dell’imbuto che si creerà a seguito del completamento del secondo lotto dell’opera, predisponendo uno studio ad hoc per fluidificare il traffico e alleviare il problema dell’inquinamento a cui sono sottoposti i Comuni attraversati dall’infrastruttura”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Paladina
L'attacco del sindaco milesi
“Il completamento della Paladina-Villa d’Almè venga affidato ad Anas”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI