• Abbonati
Il gran premio

In Olanda Andrea Locatelli conquista il primo podio nel Mondiale Superbike

Il 24enne di Selvino chiude sul gradino più basso del podio gara-2: ad Assen cede solo al leader del mondiale Rea e a Redding.

Pazienza e costanza sono due ingredienti fondamentali per potersi esprimere al meglio in ogni tipologia di pista.

Un insegnamento che Andrea Locatelli ha imparato nel corso della propria carriera e che ha prontamente messo in pratica durante le prime uscite nel Mondiale Superbike.

L’esperienza accumulata gara dopo gara ha consentito al 24enne di Selvino di mettersi in luce sul leggendario circuito di Assen chiudendo il Gran Premio d’Olanda con un terzo posto in gara-2.

Un importante risultato che il centauro seriano si è potuto gustare soltanto poche ore dopo a causa della retrocessione subita al termine della Superpole Race che gli ha negato la gioia del primo podio iridato.

Frutto del ripetuto superamento dei limiti della pista, la penalità non ha arrestato la corsa del giovane orobico che ha subito preso il comando delle operazioni nella prova successiva grazie a una partenza sprint.

L’incidente che ha coinvolto l’americano Garrett Gerloff (Yamaha GRT) e messo fuori gioco il compagno di box Toprak Razgatlioglu ha aperto la strada al centauro seriano che si è ritrovato a duellare con il leader del campionato Jonathan Rea (Kawasaki), cedendo il passo a quest’ultimo soltanto dopo metà gara.

Nonostante i tentativi di rimanere agganciato all’inglese, il pilota della Yamaha Pata ha progressivamente subito la rimonta ducatista Scott Redding dovendo abbandonare le speranze di aggiudicarsi la piazza d’onore a due giri dal termine.

“È una sensazione incredibile, credo che sia una delle giornate più belle della mia vita – ha spiegato il pilota bergamasco nel dopo-gara -. Siamo giunti qui con l’obiettivo di ottenere il miglior risultato possibile, tuttavia non ci saremmo mai aspettati di chiudere il fine settimana con un podio”.

Andrea Locatelli proverà ora a ripetersi durante il prossimo week-end di gare in programma a Most (Repubblica Ceca), una località che ospiterà per la prima volta nella sua storia una kermesse dedicata alle derivate di serie.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI