Lettere

La segnalazione

“Vaccini in vacanza, manca l’accordo con la Liguria: i miei figli devono tornare a Bergamo?”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera con cui una mamma segnala il mancato accoglimento della richiesta di effettuare la seconda dose di vaccino per i suoi figli in vacanze con lei in Liguria

Riceviamo e pubblichiamo la lettera con cui una mamma segnala il mancato accoglimento della richiesta di effettuare la seconda dose di vaccino per i suoi figli, due ragazzi di 15 anni, che stanno trascorrendo le vacanze insieme a lei in Liguria.

Gentile Bergamonews,

sono una vostra lettrice e sto trascorrendo le vacanze estive insieme ai miei figli, due ragazzi dell’età di 15 anni, a Borghetto Santo Spirito, in provincia di Savona.

Scrivo questa lettera per segnalare alla vostra redazione e portare a conoscenza di tutti le problematiche che i miei figli, come tanti altri turisti, stanno riscontrando in merito alla possibilità di effettuare la seconda dose di vaccino anti-Covid in Liguria, senza dover tornare appositamente a Bergamo.

Hanno ricevuto la prima dose in Lombardia il 27 giugno e per il richiamo ci è stato fissato l’appuntamento domenica 1° agosto alle 13.27. Sui giornali abbiamo letto di come le varie regioni si stessero mobilitando per dare l’opportunità di vaccinarsi a chi si spostasse per le ferie, così ci stiamo godendo un po’ di relax.

Ho inviato alla Regione Liguria la richiesta affinchè ai miei figli venga somministrata la seconda dose di vaccino in una struttura vicino all’abitazione dove ci troviamo al momento e dove rimarremo fino a inizio settembre. Con un messaggio inviato da Info Vaccini Covid, mi è stato risposto così: “Buongiorno, ad oggi non risultano accordi con la regione Lombardia circa la vaccinazione delle seconde dosi in Liguria. In attesa la sua domanda non può essere accolta. Cordiali saluti”.

Quindi dovrei trovare un treno, la domenica, per tre persone per tornare a Bergamo per eseguire la vaccinazione? In alternativa, se dovessi salire in macchina dovrei passare almeno 3 o 4 ore in strada sia all’andata sia al ritorno?

È un bel disagio e sono basita, soprattutto perché penso che per vaccinare il maggior numero di persone bisognerebbe rendere più agevoli le vaccinazioni evitando queste problematiche.

Spero che la mia segnalazione possa contribuire a prendere in considerazione il problema e risolverlo.

Lettera firmata

lettera vaccini covid liguria vacanza
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
prenotazioni vaccino lombardia
Il protocollo
Vaccini in vacanza: sì alla seconda dose per i lombardi in Liguria
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI