Quantcast
Chiellini e Mattarella dedicano la vittoria al bergamasco Astori: "Vorremmo fosse con noi" - BergamoNews
Dopo il trionfo a euro 2020

Chiellini e Mattarella dedicano la vittoria al bergamasco Astori: “Vorremmo fosse con noi”

Il pensiero per il difensore morto improvvisamente il 4 marzo 2018 in una stanza d'albergo a Udine, mentre era in ritiro con la Fiorentina

Una dedica speciale. Il capitano della Nazionale italiana di calcio Giorgio Chiellini l’ha rivolta all’amico e collega Davide Astori, morto improvvisamente il 4 marzo 2018 in una stanza d’albergo a Udine, mentre era in ritiro con la Fiorentina.

“Avremmo voluto fosse con noi”, ha detto Chiellini. Un pensiero toccante, arrivato all’indomani della vittoria dell’Italia a Euro 2020, durante la visita degli Azzurri al Quirinale, e davanti agli occhi del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. “È stato nei nostri pensieri in questi giorni e in queste settimane”, ha aggiunto Mattarella.

Astori, nato a San Giovanni Bianco, in provincia di Bergamo, riposa nel cimitero di San Pellegrino Terme, dove aveva cominciato la carriera da calciatore da giovanissimo.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI