Quantcast
“La mia auto (ma anche altre) rubata e distrutta a Brembate di Sopra: chi ha visto mi aiuti” - BergamoNews

Lettere

L’appello

“La mia auto (ma anche altre) rubata e distrutta a Brembate di Sopra: chi ha visto mi aiuti”

Irene Bulla chiede aiuto dopo aver subito il furto dell’auto ritrovata poi distrutta in una nottata, quella di venerdì, che a Brembate di Sopra pare sia stata all’insegna del vandalismo e del bullismo.

Irene Bulla chiede aiuto dopo aver subito il furto dell’auto ritrovata poi distrutta in una nottata, quella di venerdì, che a Brembate di Sopra pare sia stata all’insegna del vandalismo e del bullismo. 

Ecco la sua lettera.

Nella notte tra venerdì 9 e sabato 10 luglio io ed il mio compagno, siamo stati vittime di un furto d’auto.

La nostra vettura, un’alfa 147, si trovava regolarmente parcheggiata in via XXV Aprile, a Brembate di Sopra.

Alle 3.41 riceviamo la telefonata dai carabinieri di Zogno: ci informano che la nostra auto si trova in mezzo alla rotonda di Paladina, ferma; la stava ritirando il soccorso stradale dal quale ci saremmo dovuti recare la mattina per saldare il debito della rimozione e trasporto.

Nel medesimo parcheggio è stata abbandonata un’altra auto, con il logo di una pizzeria di Almè, anch’essa rubata nella stessa sera.

In prima mattinata siamo andati alla ditta in cui è stata trasportata; l’auto è da rottamare: motore fuso, bocca dell’olio spaccata, macchina fuori asse, intera carrozzeria danneggiata, parabrezza crepato e, come ciliegina sulla torta, rubata l’autoradio nuova.

All’interno troviamo un codice fiscale; appartiene a un ragazzo che, in nottata, nei pressi del bowling di Mozzo, tra l’una e le 2, è stato derubato e picchiato dai presunti ladri.

Abbiamo regolarmente sporto denuncia per il furto dell’auto, e restiamo in attesa…

La ragione della mia mail? Non è concepibile che nessuno abbia visto niente, che non ci siano telecamere che possano aver inquadrato gli autori di questi gesti. Impossibile che nessuno abbia assistito all’aggressione, visto i ladri e tutto finisca così, con il “vi faremo sapere in caso di sviluppi”.

Chiediamo aiuto a Bergamo.

Chiunque abbia visto, intravisto, segnali per favore qualsiasi cosa che ci possa aiutare a trovare questi gentiluomini.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI