Quantcast
Non più a 25 anni, a 18 si potrà votare per il Senato - BergamoNews
La novità

Non più a 25 anni, a 18 si potrà votare per il Senato

Dalle prossime elezioni, circa 4 milioni di giovani elettori potranno dunque votare anche per il Senato.

Il dado è tratto: si abbassa l’età per eleggere i senatori italiani. L’aula di Palazzo Madama ha dato l’ok al Ddl che porta a 18 anni la soglia per il voto per il Senato. Il provvedimento, alla quarta lettura conforme con la Camera, ha avuto 178 sì, 15 no e 30 astenuti ed è stato quindi approvato in via definitiva. Per la promulgazione e l’entrata in vigore, però, bisognerà attendere tre mesi per un eventuale referendum confermativo (il testo non ha ottenuto in tutte le votazioni il quorum dei due terzi).

Tutti gli elettori potranno quindi eleggere i senatori. Cade il vincolo stabilito dall’articolo 58 della Costituzione che riservava questa facoltà a chi aveva compiuto 25 anni di età.

Dalle prossime elezioni, circa 4 milioni di giovani elettori potranno dunque votare anche per il Senato.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI