Quantcast
Accesso libero al centro vaccinale e dose unica Johnson&Johnson per gli over 60 - BergamoNews
Senza prenotazione

Accesso libero al centro vaccinale e dose unica Johnson&Johnson per gli over 60

L'iniziativa, proposta da Ats Bergamo, durerà fino al 31 luglio

Al fine di promuovere l’adesione alla vaccinazione anti Covid-19 da parte degli “over 60” non ancora vaccinati – che sul territorio di Bergamo sono circa 44.257 (pari al 14% della popolazione “over 60”) – Ats Bergamo e i centri vaccinali locali hanno deciso di aprire l’accesso diretto alla vaccinazione senza prenotazione per questa categoria di cittadini fino al 31 luglio. Inoltre sarà garantita la somministrazione del vaccino Johnson&Johnson che prevede una sola e unica dose (quindi non necessita di richiamo).

“È già stata raggiunta una copertura molto elevata (86%) per questa fascia di età. Ma, per garantire la massima protezione, anche rispetto alle varianti e in considerazione che si tratta di una fascia anagrafica a rischio, il sistema sanitario territoriale ha deciso di offrire questa duplice opportunità rappresentata dall’accesso libero e dalla somministrazione unica – commenta Massimo Giupponi, direttore generale di Ats Bergamo – Ci auguriamo che in tanti approfittino di questa occasione vaccinarsi direttamente e assicurarsi così la copertura rispetto al Coronavirus”.

La cittadinanza interessata ha quasi un mese a disposizione per accedere direttamente alla vaccinazione con, in più, il vantaggio della dose unica.

L’ampia disponibilità temporale è anche finalizzata a diluire l’afflusso. Se nel giorno di presentazione l’afflusso di persone dovesse comunque rivelarsi significativo, sarà possibile concordare direttamente con il centro vaccinale più vicino una data alternativa.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI