La denuncia della croce rossa

Predore, devastate due idroambulanze: “Gesto ignobile”, raccolta fondi per ripararle fotogallery

I due mezzi si apprestavano ad entrare in servizio per la stagione estiva sul lago d'Iseo

“Non riesco a capacitarmi di un gesto simile, chi può trarne vantaggio?”. Se lo chiede Sabina Liebschner, presidente regionale della Croce Rossa Italiana, dopo che due idroambulanze del Comitato di Bergamo Hinterland sono state gravemente danneggiata lungo il porto di Predore, sul lago d’Iseo. Una è addirittura affondata.

La presidente parla di “gesto ignobile e premeditato”, precisando che i due mezzi si apprestavano ad entrare in servizio per la stagione estiva sul lago. “Croce Rossa è amareggiata e indignata – spiega Liebschner -. Tutti i vertici regionali e locali auspicano che questa volta i responsabili possano essere individuati e puniti”. Lo stesso episodio si era già verificato qualche anno fa.

“In un momento in cui tutti desideriamo ritornare alla normalità, dopo mesi e mesi di restrizioni – conclude – danneggiare due mezzi di soccorso destinati al pattugliamento del lago a tutela dei bagnanti e dei naviganti, cittadini e turisti, è un enorme danno per tutta la Comunità e il territorio”.

La Croce Rossa, attraverso i propri canali social, ha lanciato una raccolta fondi chiedendo una mano per riparare i mezzi attraverso una donazione:

IBAN IT92J0569611100000011455x35
CRI – Comitato Bergamo Hinterland, causale “OPSA”
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Lago d'iseo Predore barche
L'intervista
Predore, ubriachi in barca e rissa sfiorata con il noleggiante: “Servono più controlli sul lago”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI