Quantcast
Centro piacentiniano, il cantiere del secondo lotto si sposta sul Sentierone: sarà così - BergamoNews
Bergamo

Centro piacentiniano, il cantiere del secondo lotto si sposta sul Sentierone: sarà così fotogallery

Le transenne del cantiere si spostano ora nell’area che va dal sagrato della chiesa di San Bartolomeo a Largo Gavazzeni, davanti all’ingresso del Teatro Donizetti.

Si allarga e prosegue spedito il cantiere per il secondo lotto della riqualificazione del Centro Piacentiniano di Bergamo: mentre proseguono i lavori in piazza Dante – dove ormai sono agli sgoccioli le operazioni di impermeabilizzazione dell’ex albergo diurno – e ci si appresta a sostituire l’asfalto di piazza Cavour con cubetti di pietra, le transenne del cantiere si spostano ora nell’area che va dal sagrato della chiesa di San Bartolomeo a Largo Gavazzeni, davanti all’ingresso del Teatro Donizetti.

L’intervento è stato pensato per ridare qualità agli spazi del centro cittadino, incrementando significativamente le aree verdi e depavimentate ed eliminando le parti in asfalto, molte delle quali particolarmente danneggiate e non consone al centro cittadino di Bergamo.

Un intervento che nel suo insieme contribuirà a valorizzare in modo significativo anche quanto fatto in questi anni per il Teatro Donizetti: il progetto, frutto di un lungo confronto e la definitiva approvazione della Soprintendenza, prevede infatti il sostanziale raddoppiamento delle aree verdi rispetto all’attuale situazione (così come già previsto nel proposta di concorso), con incremento delle alberature ad alto fusto in piazza Cavour: allo stato attuale, un albero è stato trasferito al parco Suardi durante la prima fase di lavorazioni, non ne sarà eliminato nessuno e, anzi, gli alberi saranno destinati ad aumentare nell’assetto finale di piazza Cavour. Qui, viene anche mantenuta la forma del laghetto che cinge il monumento dedicato a Gaetano Donizetti e, intorno al sistema monumentale, verrà realizzato un vero e proprio nuovo giardino.

leggi anche
Centro piacentiniano primo lotto
Bergamo
Il nuovo volto del centro piacentiniano: tour nei primi due lotti

Sotto l’attuale filare di alberature sarà notevolmente incrementata la parte verde e depavimentata, tenendo conto degli spazi necessari allo svolgimento degli eventi annualmente previsti (come i Mercatanti, la Fiera del Libro, ecc). Cambieranno tutte le pavimentazioni, che necessitano di una sistemazione radicale, visto che in alcuni punti sono evidenti rattoppi e dissesti: i lavori si concluderanno il prossimo anno e il cantiere sarà sospeso a fine novembre per consentire lo svolgimento del Donizetti Opera Festival.

Una volta concluso il Festival, i lavori riprenderanno nell’area a ridosso di viale Roma e nei giardini che cingono uno dei propilei di porta Nuova e il Teatro Donizetti.

Il cantiere provoca alcune modifiche alla viabilità dell’area.

Ecco i provvedimenti previsti dalle ore 08.00 di lunedì 5 luglio 2021 e fino alle ore 18.00 di venerdì 31 dicembre 2021:

In Largo Gavazzeni

· divieto di sosta 0-24 con rimozione forzata ambo i lati eccetto che per gli stalli di sosta riservati ai taxi

· divieto di transito per tutte le categorie dei veicoli eccetto i mezzi di cantiere

In Largo Belotti all’intersezione con Largo Gavazzeni

· obbligo di svolta a sinistra, in direzione di Via Tasso, per tutte le categorie dei veicoli eccetto i mezzi di cantiere

· obbligo, per tutti i mezzi superiori ai 3,5 TON di portata a pieno carico, di valutare la possibilità di transito in base alle dimensioni della sagoma del veicolo e in base al calibro ridotto della carreggiata di Via Tasso.

In Largo Belotti subito dopo l’incrocio con la Via Monte Grappa

· riservare gli stalli di sosta, ubicati al margine destro, ai veicoli della Procura.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI