Quantcast
Sorisole, si sente male durante la camminata al Galusù: muore sotto gli occhi della moglie - BergamoNews
Mercoledì sera

Sorisole, si sente male durante la camminata al Galusù: muore sotto gli occhi della moglie

Insieme a una cinquantina di fedeli Osvaldo Aguti, 65 anni, stava raggiungendo il monte per la festa dei santi Pietro e Paolo

Si è sentito male mercoledì sera mentre con la moglie stava partecipando alla camminata sotto le stelle al Galusù a Sorisole. Nonostante i tempestivi soccorsi di infermieri e guide alpine che partecipavano alla marcia, Osvaldo Aguti si è spento a 65 anni sotto gli occhi disperati della consorte.

Insieme a una cinquantina di fedeli del paese l’uomo stava raggiungendo il monte che si trova circa 700 metri di altezza. Un’iniziativa, riproposta dopo lo stop dello scorso anno per la pandemia, organizzata alla parrocchia in occasione delle celebrazioni per la festa dei santi Pietro e Paolo, con una serie di eventi a carattere religioso, culturale e sportivo che coinvolgono diverse associazioni.

Intorno alle nove e mezza, proprio a pochi metri dall’arrivo in cima, Aguti ha iniziato respirare con fatica e poi si è accasciato al suolo. La moglie ha chiesto aiuto e nel giro di pochi istanti sono intervenuti gli infermieri e le guide alpine presenti, ma ogni tentativo di rianimare l’uomo è stato. Inutile anche l’arrivo sul posto di ambulanza ed elisoccorso, e il trasporto all’ospedale Papa Giovanni.

Osvaldo Aguti, conosciuto a Sorisole per il suo impegno nel mondo delle associazioni e come volontario della parrocchia, oltre alla consorte Maristella con la quale viveva in via Botta alta, lascia nel dolore anche il figlio Massimo, 40enne, e due nipoti.

Il funerale sarà celebrato sabato pomeriggio dal parroco, don Stefano, nella chiesa di San Pietro.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI