Quantcast
L'assessore Bolognini a Bergamo: "Entro un anno la prima legge regionale sui giovani" - BergamoNews
'generazione lombardia'

L’assessore Bolognini a Bergamo: “Entro un anno la prima legge regionale sui giovani”

"Le proposte e le idee che i giovani ci stanno sottoponendo - ha spiegato - sono davvero tante e ci serviranno da guida nella costruzione della legge"

Nuova tappa del tour ‘Generazione Lombardia’, serie di incontri sul territorio con i giovani che studiano, lavorano e vivono in Lombardia, per l’assessore allo Sviluppo della Città metropolitana, Giovani e Comunicazione, Stefano Bolognini. Nella quarta tappa del tour l’assessore ha incontrato, nella sede di Ats Bergamo, un gruppo di giovani provenienti dagli oratori delle dieci diocesi lombarde.

DIALOGO APERTO CON I GIOVANI

“Prosegue il nostro confronto nelle province, dal quale stiamo ricevendo davvero tanti ritorni molto positivi – ha detto l’assessore Bolognini – soprattutto dai molti ragazzi che abbiamo coinvolto. Andiamo avanti spediti nel percorso che ci porterà al varo della legge regionale per i giovani. Anche oggi i ragazzi sono stati gli assoluti protagonisti e abbiamo discusso di diverse tematiche a loro molto care: lavoro, istruzione e formazione, inclusione sociale, sostenibilità ambientale, pari opportunità e partecipazione giovanile. All’inizio del percorso – ha proseguito – abbiamo voluto mettere al centro i nostri giovani, e non poteva essere altrimenti. Questa è la strada giusta per costruire una legge che sia fatta ‘per’ loro, ma anche ‘con’ loro. Regione Lombardia vuole coinvolgerli, stimolarli a sentirsi protagonisti e dare loro voce, perché crede fortemente nei nostri ragazzi, nelle loro capacità e nella loro grande voglia di essere protagonisti”.

 

Generazione Lombardia

FOCUS ORATORI

La partecipazione dei giovani degli oratori – ha dichiarato don Stefano Guidi, coordinatore degli Oratori Diocesi Lombarde (ODL) – e dell’associazionismo cattolico al percorso di elaborazione della legge regionale comunica un messaggio molto semplice: l’appartenenza ecclesiale si traduce nella ricerca del bene possibile per tutti. I giovani che nella loro vita si ispirano al Vangelo intendono offrire il loro contributo affinché nessun giovane lombardo resti escluso dall’attenzione delle istituzioni”.

 

Generazione Lombardia

IL TOUR

Il Tour sul territorio si sviluppa con una serie di incontri nelle province lombarde e rappresenta una parte di un progetto di più ampio respiro lanciato da Regione Lombardia. ‘Generazione Lombardia’ comprende infatti diverse altre iniziative recentemente avviate da Regione come, tra le altre, il nuovo canale Instagram ‘@generazionelombardia’ e una consultazione pubblica online (link: https://bit.ly/3uXYHEk), attiva fino al 19 luglio, sulla piattaforma Open Innovation, per raccogliere opinioni, idee e proposte dai giovani stessi.

LEGGE QUADRO

“Le proposte e le idee che i giovani ci stanno sottoponendo – ha poi spiegato l’assessore Bolognini -, non solo durante il tour, ma anche tramite tutti gli altri canali che Regione ha messo a disposizione, sono davvero tante e ci serviranno da guida nella costruzione della legge. Obiettivi di questi incontri sono proprio sviluppare il loro interesse e ingaggiarli in una relazione positiva con le istituzioni, in cui queste ultime non siano percepite come lontane e distanti. E, soprattutto, metterli nelle condizioni di dare il loro fondamentale contributo per costruire, insieme, una Lombardia del futuro che li veda al centro e assolutamente protagonisti”.

 

Generazione Lombardia

 

 

 

 

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI