Quantcast
Trattamento d'emergenza in ossigeno terapia per una famiglia di Verdello, intossicata dallo scaldabagno - BergamoNews
Bassa

Trattamento d’emergenza in ossigeno terapia per una famiglia di Verdello, intossicata dallo scaldabagno

Nella notte tra sabato 19 e domenica 20 giugno all'Habilita di Zingonia

Nella notte tra sabato 19 e domenica 20 giugno, all’Habilita di Zingonia è stato effettuato un trattamento di ossigeno terapia in regime di emergenza per tre pazienti vittime di intossicazione da monossido di carbonio. Si tratta di una famiglia di Verdello con una bimba di 10 anni.

La causa dell’intossicazione pare sia da attribuire al cattivo funzionamento dello scaldabagno posizionato all’interno della cucina.

Una volta giunti i soccorsi i pazienti sono stati trasportati all’ospedale di Treviglio. Le tre persone sono poi giunte in Habilita all’1.50. L’inizio del trattamento è avvenuto pochi minuti più tardi.

Una volta concluso il trattamento le tre persone sono quindi state inviate nuovamente l’ospedale dell’Asst Bergamo Ovest.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI