Quantcast
Val Seriana e Val di Scalve in staffetta con Cattolica, promozione in 49 alberghi della perla della Romagna - BergamoNews
Vivi ardesio

Val Seriana e Val di Scalve in staffetta con Cattolica, promozione in 49 alberghi della perla della Romagna

La staffetta di promozioni tra la Val Seriana e la Val di Scalve con Cattolica è stata presentata nei giorni scorsi in municipio ad Ardesio.

La montagna chiama il mare e la riviera romagnola risponde. Cattolica promuove la Val Seriana e la Val di Scalve: in 4250 camere di 49 hotel della città balneare ci saranno brochure e un monitor con le immagini e le iniziative delle valli bergamasche. Inoltre gli ospiti di queste strutture faranno colazione su 100 mila tovagliette usa e getta dedicate al territorio montano di Bergamo.

Per tutti c’è l’hashtag #ArdesioCattolica da utilizzare sui social sia per le vacanze ad Ardesio sia a Cattolica. Perché se la Romagna promuove la Val Seriana e la Val di Scalve, gli abitanti delle due valli bergamasche avranno uno sconto nei 49 hotel che hanno deciso di accogliere le promozioni della terra orobica.

La convenzione prevede un soggiorno minimo di 7 notti, trattamento B&B o pensione completa o mezza pensione, sconto del 5% sul prezzo totale dell’hotel (non cumulabile con altre promozioni). Per avere lo scontro bisognerà comunicare il codice identificativo Cattolica-Ardesio 2021 (non si potrà utilizzare in occasione di ponti, festività e periodi di alta stagione). L’elenco degli alberghi e altre informazioni saranno presto sul sito.

La staffetta di promozioni tra la Val Seriana e la Val di Scalve con Cattolica è stata presentata nei giorni scorsi in municipio ad Ardesio. Il sindaco Yvan Caccia la definisce: “una doppia alleanza. Da una parte con l’agenzia di promozione turistica della Val Seriana e Val di Scalve, per rendere il nostro territorio sempre più attrattivo e dall’altra, con una località turistica rinomata come Cattolica”.

L’accordo tra le due cittadine turistiche è stato siglato a metà maggio a Cattolica in occasione della Gran fondo squali.

“Devo ringraziare il sindaco di Cattolica Mariano Gennari, la vicesindaco e assessore al Turismo Nicoletta Olivieri e il presidente dell’associazione albergatori Massimo Cavalieri – afferma Simone Bonetti, presidente di Vivi Ardesio -. In poco tempo abbiamo raggiunto risultati davvero importanti”. Un’alleanza che potrebbe presto allargarsi ad altre località della riviera romagnola con l’associazione di albergatori di Rimini e con il sindaco di Pesaro.

“Nei 49 hotel che hanno deciso di accogliere le nostre promozioni sarà possibile soggiornare con uno sconto – aggiunge il presidente di Vivi Ardesio -. La convenzione prevede un soggiorno minimo di 7 notti, trattamento B&B o pensione completa o mezza pensione, sconto del 5% sul prezzo totale dell’hotel (non cumulabile con altre promozioni). Per avere lo scontro bisognerà comunicare il codice identificativo Cattolica-Ardesio 2021 (non si potrà utilizzare in occasione di ponti, festività e periodi di alta stagione)”.

“A Cattolica e sulla Riviera Romagnola – conclude Simone Bonetti – molti turisti sono gli stessi che di solito vengono da noi in Val Seriana e Val di Scalve. Persone che vivono nelle province lombarde e guardano con interesse al nostro territorio”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI