Quantcast
Ultimati i lavori al parcheggio di via Borgo Palazzo: 170 posti auto - BergamoNews
Bergamo

Ultimati i lavori al parcheggio di via Borgo Palazzo: 170 posti auto

L'ospedale Papa Giovanni di Bergamo completa i lavori sul parcheggio della sede del PreSST di via Borgo Palazzo 130.

Centosettanta posti auto a pettine, di cui 8 per disabili e 16 prioritari per le famiglie con bambini diretti alle vaccinazioni e alla Neuropsichiatria infantile. Sono stati ultimati sabato 12 giugno i lavori di sistemazione del parcheggio e dei percorsi di accesso ai servizi sanitari presenti nei padiglioni dell’ex ONP di via Borgo Palazzo, 130. I nuovi stalli sono già tutti disponibili per l’utenza.

L’intervento ha previsto l’asfaltatura dei percorsi, la realizzazione negli spazi di sosta di masselli di calcestruzzo autobloccanti di tipo drenante, l’illuminazione interamente a led e la nuova segnaletica. I nuovi pozzetti e le vasche per la raccolta e lo smaltimento delle acque piovane permetteranno di risolvere in via definitiva il problema delle buche del manto in terra battuta che si presentava con il maltempo nel periodo invernale.

Avviati la seconda settimana di febbraio, sono durati 110 giorni i lavori per la sistemazione del parcheggio. Il cantiere è stato diviso in due fasi, per permettere a utenti e dipendenti di continuare a usufruire dell’area di sosta senza particolari disagi. La parte sud del parcheggio, limitrofa a via Borgo Palazzo, è stata completata a metà aprile e resa disponibile per le autovetture. Subito sono iniziati i lavori della parte nord, a ridosso dei padiglioni dell’ex ONP. Al termine del collaudo, l’area è stata resa disponibile per l’utenza.

“Si tratta di un intervento atteso da tempo dalla cittadinanza che la Direzione ha voluto mettere in cantiere con sollecitudine – evidenzia Maria Beatrice Stasi Direttore Generale dell’ASST Papa Giovanni XXIII. In più occasioni erano pervenute segnalazioni da parte dell’utenza più fragile durante la stagione invernale o in caso di pioggia con inevitabili disagi. Il parcheggio si colloca nel quadro di numerosi interventi di riqualificazione e messa in sicurezza del PRESST di Borgo Palazzo in un contesto di valorizzazione anche delle prestazioni territoriali della nostra ASST”.

I lavori fanno parte di un progetto di ristrutturazione più ampio. Un primo lotto dei lavori, ultimato a febbraio, ha permesso di riorganizzare gli spazi di due padiglioni e gli impianti dell’intera area. Sono stati rivisti gli spazi delle vaccinazioni con l’ampliamento della sala d’attesa. Il primo piano del padiglione Marzocchi è stato adeguato per ospitare gli uffici della Medicina Legale nell’ala est al primo piano. L’ala ovest, sempre al primo piano, è stata adattata per accogliere gli uffici e commissioni delle patenti speciali, il servizio rivolto alla disabilità e fragilità, la Neuropsichiatria infantile e la direzione del PreSST – Presidio Socio sanitario territoriale. Il padiglione 13 è interessato dai lavori per la riorganizzazione degli spazi e per la sostituzione della centrale termica, con la bonifica del rivestimento in amianto delle vecchie tubature per il riscaldamento e la rete di distribuzione idrica e gli impianti sanitari.

La Regione Lombardia ha interamente finanziato i lavori per gli immobili di sua proprietà, per un valore di 2,4 milioni di euro. A seguire tutto l’iter dei lavori è stata l’Unità Tecnico e patrimoniale dell’ASST Papa Giovanni, con il direttore ingegnere Alberico Casati, Responsabile Unico del Procedimento, supportato dall’architetto Roberto Fratus. I lavori sono stati realizzati da Notarimpresa Spa di Milano. La progettazione, il coordinamento per la sicurezza e la direzione dei lavori è stata affidata agli ingegneri Donato Romano e Giambattista Parietti della ditta ETS di Villa d’Almè.

Entro l’estate si concluderà l’ultimo lotto dei lavori, con la sistemazione e l’adeguamento alle norme di sicurezza degli spazi al piano terra del padiglione Marzocchi, per gli studi e gli ambulatori del PreSST.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI