Quantcast
"Un silo di fronte al Donizetti"; Lista Gori: "Già stata bocciata l'idea di parcheggi in centro" - BergamoNews
Il dibattito

“Un silo di fronte al Donizetti”; Lista Gori: “Già stata bocciata l’idea di parcheggi in centro”

Si definiscono "allibiti" i nove consiglieri della Lista Gori in seguito alla proposta da parte dei consiglieri della Lega

“Sembra, onestamente che l’obiettivo della Lega cittadina sia quello di imbruttire la città. Infatti, pare abbastanza fuori luogo ipotizzare un silo nei pressi del teatro Donizetti a poche settimane dalla chiusura di uno straordinario restauro che ha restituito alla città un vero e proprio gioiello”.

Si definiscono “allibiti” i nove consiglieri della Lista Gori in seguito alla proposta da parte dei consiglieri della Lega Alberto Ribolla e Luisa Pecce di ipotizzare la realizzazione di un parcheggio sotterraneo di fronte al teatro cittadino da poco riaperto dopo tre anni di chiusura e cantieri.

Un’idea, quella della Lega, che segue di pochi giorni la discussione condotta durante la seduta del consiglio comunale di lunedì 7 giugno, in cui minoranza e maggioranza hanno dibattuto sulla possibilità di costruire un parcheggio sotterraneo in pieno centro.

Un ordine del giorno bocciato, infine. Che voleva essere un tentativo di dare un’alternativa a fronte della decisione di eliminare i parcheggi delle auto di fronte a Palazzo Uffici, come previsto dal progetto di riqualificazione del terzo lotto del centro piacentiniano.

Ma la Lega non si è fermata, proponendo l’ipotesi di un parcheggio non più di fronte a Palazzo Uffici o Largo Belotti, ma antistante al Donizetti.

Immediata la riposta della Lista Gori con cui era nato il dibattito più agguerrito sul tema parcheggi.

“A Bergamo, in centro, tra parcheggi privati e pubblici, coperti e scoperti si possono contare migliaia di posti auto che non raggiungono mai la capienza del 100%, salvo rare eccezioni – scrivono i consiglieri della Lista – Nonostante ciò, siamo più che convinti, vedendo le esperienze italiane ed europee, che il futuro della mobilità nel centro città non sarà certo a quattro ruote. Questo non toglie l’attenzione che c’è e ci deve essere per chi utilizza l’auto, un riguardo confermato dai posti auto che abbiamo citato. Rendere la città più camminabile, bella e sicura è il nostro obiettivo, un’idea di Bergamo premiata dalla maggioranza dei cittadini che, infatti, già al primo turno hanno confermato Gori nel 2019. Costruire un silo davanti al nuovo Teatro Donizetti, andrebbe contro i principi che abbiamo promesso di valorizzare. In ultimo, conclude la Lista Gori, è davvero singolare che questa proposta arrivi pochi giorni dopo la bocciatura da parte del Consiglio dell’ODG a firma Lega che chiedeva un parcheggio in struttura davanti a Palazzo Frizzoni. Attraversare la strada non toglie le criticità di un intervento così impattante e che non ha raccolto i favori dell’Aula”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI