Quantcast
Insulti, spintoni e minacce: festa di compleanno degenera in una maxi rissa - BergamoNews
Osio sotto

Insulti, spintoni e minacce: festa di compleanno degenera in una maxi rissa

L'episodio è avvenuto verso le 23 di sabato 5 giugno a Osio Sotto.

Sono le 23 di sabato 5 giugno quando all’esterno de “Lo Zibaldone”, locale di via Vittorio Veneto a Osio Sotto si scatena una maxi rissa che vede coinvolti una sessantina di ragazzi.

Pare che il motivo scatenante dello scontro sia stato un apprezzamento nei confronti di una ragazza ospite di una festa di compleanno. Una frase forse di troppo che ha scatenato lo scontro con insulti, spintoni e minacce. I residenti hanno chiamato il 112 e sul posto sono arrivate due pattuglie dei carabinieri del nucleo radiomobile di Treviglio e una pattuglia della Istituto di vigilanza “Sorveglianza Italiana”. All’arrivo dei carabinieri molti dei ragazzi si sono allontanati.

Nei confronti dei titolari del locale non è stata attribuita nessuna responsabilità, infatti non sono stati presi provvedimenti. Anzi, è stato proprio Antonio, titolare de Lo Zibaldone, tra i primi a chiedere l’intervento dei carabinieri. “Mancavano due minuti alla chiusura – racconta – quando all’improvviso qui fuori si è scatenato l’inferno e allora abbiamo chiamato le forze dell’ordine”.

I carabinieri hanno controllato i diversi Pronto Soccorso degli ospedali per verificare se ci fossero stati feriti. I militari dell’Arma proseguono le indagini.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI