Quantcast
Alla Juventus 16 milioni di euro: il "Cuti" Romero riscattato dall'Atalanta - BergamoNews
Calciomercato

Alla Juventus 16 milioni di euro: il “Cuti” Romero riscattato dall’Atalanta

Il difensore argentino ora è tutto dei nerazzurri

Sedici milioni di euro alla Juventus e Cristian Romero è tutto dell’Atalanta. Il riscatto del difensore argentino da parte del club bergamasco è cosa fatta, con addirittura un anno di anticipo rispetto alla naturale scadenza del prestito con diritto che i nerazzurri avevano stabilito la scorsa estate con la società piemontese.

Il “Cuti” era stato prelevato dalla Juve nel settembre 2020 in prestito biennale per due milioni di euro (più due di bonus che sono diventati effettivi con la qualificazione della Dea alla prossima Champions). Ora, con i 16 milioni versati dai Percassi nelle casse bianconere, l’ex Genoa è tutto dell’Atalanta.

A portare i bergamaschi a questa decisione un po’ fuori dalla norma (solitamente si attende la scadenza del prestito, la Juve non avrebbe avuto comunque voce in capitolo) è stata la stagione straordinaria dell’argentino, premiato dalla Lega Serie A come miglior difensore della stagione appena conclusa.

Il Cuti quest’anno ha giocato titolare 40 delle 51 gare ufficiali dell’Atalanta ed è stato convocato anche dall’Argentina per disputare la Copa America.

leggi anche
Cristian Romero
Il riconoscimento
Serie A, per la Lega il miglior difensore del campionato è l’atalantino Romero

Con Romero il club nerazzurro è convinto di aver fatto un grande colpo. Molto probabilmente è davvero così e se il responso del campo è già arrivato con il rendimento clamoroso del 23enne, presto arriverà anche quello del mercato: sull’ex Genoa, infatti, ci sono già gli occhi delle big europee che se lo contenderanno a suon di milioni. Sicuramente molti più dei 20 che l’Atalanta ha sborsato finora per strapparlo alla Juve.

Di certo, oggi Romero vale già parecchio di più di quello che la famiglia Percassi l’ha pagato: in Italia e in Europa sono ben pochi i difensori della sua età che hanno avuto un rendimento e una crescita simile alla sua.

Barcellona e Manchester United le due società che hanno iniziato a chiedere informazioni sull’argentino. Difficile comunque che già questa estate ci sia qualcuno disposto a mettere sul piatto i 35-40 milioni che l’Atalanta considera una cifra congrua per poter parlare di un’eventuale cessione del suo gioiello.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI