Quantcast
"L'arteria che collega Terno, Bonate Sopra e Presezzo ha bisogno di un marciapiedi" - BergamoNews

Lettere

La lettera

“L’arteria che collega Terno, Bonate Sopra e Presezzo ha bisogno di un marciapiedi”

L'appello di una lettrice: "Pedoni e ciclisti poco tutelati, quel tratto di strada è pericoloso da sempre"

“L’arteria che collega Terno d’Isola, Bonate Sopra e Presezzo è troppo pericolosa senza un marciapiedi”. Ce lo scrive una lettrice, residente nella zona, che chiede a Provincia e Comuni interessati di intervenire al più presto.

La lettrice si riferisce al tratto di strada che nasce a Terno d’Isola come via Como e poi prosegue tra Bonate Sopra e Presezzo con la denominazione di via Vittorio Veneto.

Dalle foto che riceviamo si nota che dei piccoli tratto di marciapiedi ci sono, soprattutto a ridosso di alcune abitazioni, ma che in altri punti (piuttosto lunghi) non ci sia effettivamente un percorso pensato per pedoni e biciclette.

Ecco la segnalazione della lettrice.

“Buongiorno redazione, voglio inviarvi delle foto riguardo lo stato di questa strada: è da quarant’anni che siamo senza marciapiede alcuno sull’arteria che collega Presezzo a Bonate Sopra, passando poi per Terno d’Isola. Compaiono ogni tanto pezzi di marciapiedi poco significativi e mi chiedo quanto tempo dovrà ancora passare per vedere quelle che io definisco opere di buon senso a protezione e tutela di qualsiasi persona in bici o a piedi che decida di recarsi in questi spazi per fare una passeggiata o semplicemente per fare spesa. La mia sarà magari un’eccessiva preoccupazione, ma a volte bisogna fare qualcosa per smuovere quell’immobilismo e quell’abbandono periferico che da troppo tempo sta subendo. Augurandomi di poter contribuire con queste che definisco critiche costruttive a vantaggio sociale e ritenendo le vostre divulgazioni sul territorio molto efficaci, chissà che magari portino alla tanta sperata svolta in questi ambiti che avrebbe già dovuto esserci stata. Cordialità e grazie per il vostro prezioso lavoro”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI