Quantcast
Giro d’Italia, a Stradella secondo posto per il bergamasco Simone Consonni - BergamoNews
Ciclismo

Giro d’Italia, a Stradella secondo posto per il bergamasco Simone Consonni

Il gregario di Brembate Sopra si è giocato la volata finale con Alberto Bettiol

Il lavoro del gregario è talvolta uno dei più difficili da compiere. I diversi chilometri percorsi a fianco del proprio capitano e le folate di vento prese nella preparazione di una volata costringono spesso quest’ultimo a dover rinunciare alla possibilità di giocarsi le proprie chance.

Esistono però giorni in cui il gregario è libero di andar in fuga e provare la propria corsa, per questo motivo è fondamentale cogliere l’occasione al volo. Lo sa bene Simone Consonni che ha sfruttato una di quelle giornate di “libertà” terminando in seconda la diciottesima tappa del Giro d’Italia vinta da Alberto Bettiol.

La frazione, 231 chilometri da Rovereto a Stradella, si è accesa sin dalle prime battute. Nonostante il grande lavoro svolto dagli uomini di Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), il plotone principale ha dovuto alzare bandiera bianca dopo circa sessanta chilometri lasciando così il via libera a ventitré battistrada. Fra loro anche il 26enne di Brembate Sopra, che ha saputo mettersi subito a disposizione dei colleghi trovando la giusta intesa e guadagnando oltre i venti minuti di vantaggio.

Dopo aver attraversato buona parte della Pianura Padana, i fuggitivi si sono giocati le proprie carte sugli ultimi due gran premi della montagna che hanno lanciato Alberto Bettiol verso il primo successo stagionale.

In grado di raggiungere e staccare il francese Remi Cavagna (Deceuninck-Quick Step, all’attacco sulla salita di Csatana) il toscano dell’Education First si è lanciato in discesa resistendo al rientro imperioso di Consonni.

Bravo a gestire al meglio i tratti più difficili, il bergamasco della Cofidis ha infatti provato a recuperare sui vari avversari in avanscoperta tagliando il traguardo di Stradella con diciassette secondi dal vincitore.

Simone Consonni proverà ora a chiudere al meglio il Giro per poi puntare direttamente al grande obiettivo del 2021: le Olimpiadi di Tokyo.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI