Quantcast
Morto sul lavoro a Spirano, raccolta fondi del Comune: "Così aiutiamo la famiglia di Sergio" - BergamoNews
La tragedia

Morto sul lavoro a Spirano, raccolta fondi del Comune: “Così aiutiamo la famiglia di Sergio”

Il sindaco Yuri Grasselli: "La nostra comunità è scossa, davanti a questo dolore non potevamo rimanere indifferenti"

“La tragedia sul lavoro che si è verificata lunedì in una ditta del nostro territorio, ha scosso tutta la nostra comunità e tutta la provincia di Bergamo. Davanti a questo grande dolore non potevamo rimanere indifferenti. Per questo abbiamo deciso oggi di attivare una raccolta fondi per sostenere la famiglia del giovane lavoratore scomparso – il signor Sergio Persico di 53 anni di Orio al Serio – e in modo particolare le due bambine di 14 e 7 anni. Abbiamo aperto un conto bancario specifico dove chiunque può effettuare una donazione. È il nostro modo per esprimere una vera e sincera vicinanza verso i cari del 53enne in questo momento di grandissimo dolore per loro”.

A dichiararlo il sindaco di Spirano Yuri Grasselli a nome di tutta l’ Amministrazione Comunale, che ha ufficializzato nel pomeriggio l’iniziativa con un’apposita delibera di Giunta Comunale. “Per effettuare una donazione – prosegue il primo cittadino – è sufficiente effettuare un bonifico al conto “Raccolta fondi Sergio Persico”, IBAN IT70D0894053560000010043392. Spirano e tutti i bergamaschi hanno sempre dimostrato grande generosità e grande solidarietà e sono certo che anche questa volta risponderanno in modo importante al nostro appello. Ringrazio anticipatamente tutti coloro che aderiranno a questa raccolta fondi”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI