Quantcast
Doni: "Coppa Italia? Con le big in difficoltà si punti allo Scudetto, Gasp il nostro Ferguson" - BergamoNews
L'ex stella nerazzurra

Doni: “Coppa Italia? Con le big in difficoltà si punti allo Scudetto, Gasp il nostro Ferguson”

L'intervista al Corriere dell'ex campione: "Senza presunzione e con i piedi ben saldi a terra, ma in questo Percassi è un maestro, ci sono i presupposti per provare il colpaccio"

“A Bergamo ho trovato tutto. Io non ho mai avuto una squadra del cuore o una città di fatto mia. Papà, per lavoro, girava molto e così anch’io mi sono ritrovato a lungo a non mettere radici. Invece, oggi, quando mi chiedono di dove sono, rispondo convinto e orgoglioso: sono di Bergamo”.

L’ex fuoriclasse dell’Atalanta Cristiano Doni ha rilasciato una lunga intervista al Corriere della Sera, in vista della finalissima di Coppa Italia che mercoledì sera alle 21 vedrà di fronte nerazzurri e Juventus. “Loro sono pieni di grandissimi campioni, e quindi possono farti male in qualsiasi momento – ha detto Doni – ma anche noi abbiamo raggiunto un livello tecnico e di personalità eccezionali”.

La chiave di tutto è Gasperini. “Ha dato all’ambiente una mentalità spaventosa, e l’impressione è che ci siano ancora margini di miglioramento. Gasp è il Ferguson di Bergamo, e sarà un matrimonio ancora lunghissimo secondo me: credo che sia l’obiettivo suo e anche del club”.

Per l’Atalanta il prossimo step sarà lo scudetto? “Da qualche anno siamo al top in Italia. E questo è un periodo di grande difficoltà economica per le grandi, che potrebbero vivere una stagione di ridimensionamento. Senza presunzione e con i piedi ben saldi a terra – ma in questo Percassi è un maestro – ci sono i presupposti per provare il colpaccio. Oggi ce la giochiamo con tutti, l’abbiamo fatto anche in Europa. Bisogna avere la forza di tenere i migliori e inserire magari un paio di giocatori. Vale la pena almeno pensarci”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI