Bergamo, in via Corridoni (dove c'è anche Esselunga) spuntano altri due supermarket - BergamoNews
Gdo

Bergamo, in via Corridoni (dove c’è anche Esselunga) spuntano altri due supermarket

Tra i residenti c'è chi fa notare che si tratta di tre supermercati nello spazio di un chilometro. Nelle vicinanze anche l'Md in via Buttaro. Il Comune: "Area molto ampia con 17.400 abitanti, previsioni conformi al Pgt vigente approvato a fine 2009 dall’amministrazione Tentorio"

Altri due supermarket in arrivo lungo via Corridoni a Bergamo. Il primo, della multinazionale tedesca Aldi, dovrebbe sorgere a pochi metri da Esselunga; il secondo, della catena Lidl, all’incrocio con via Gusmini, dove c’è la fermata della Teb in zona Martinella.

I lavori del punto vendita Aldi sono ancora in fase embrionale, ma dovrebbero concludersi nel giro di quattro o cinque mesi al massimo. Sono invece a buon punto quelli del concorrente Lidl, cominciati l’11 gennaio 2021. Il progetto, una volta terminato, dovrebbe occupare una superficie commerciale di circa 2.000 mq e offrire alla clientela 93 posti auto.

Tra i residenti della zona, c’è chi fa notare che si tratta di tre supermercati nello spazio di un chilometro: Aldi, Lidl ed Esselunga. E piuttosto vicino a quest’ultimo (circa tre minuti d’auto) c’è anche l’Md di via Buttaro.

 

Aldi via Corridoni
L'area dove sorgerà Aldi. Sotto i lavori per il punto vendita Lidl

 

Lidl via Corridoni

 

La risposta del Comune

Sul tema abbiamo chiesto un commento all’amministrazione comunale. “L’area a cui si fa riferimento è molto ampia: circa 5 chilometri quadrati, conta circa 17.400 abitanti ed è suddivisi in tre diversi quartieri: Monterosso, Borgo Santa Caterina e Redona – risponde il Comune di Bergamo -. A queste strutture si aggiungeranno, nei prossimi mesi, due nuove medie strutture di vendita. La prima, in zona Martinella, si insedierà a poca distanza da dove era presente una struttura precedente, che per molti anni ha servito la zona periferica della città, al limite del confine con Torre Boldone. La seconda è prevista non lontana dall’Esselunga di via Corridoni (basterà proprio attraversare la strada, ndr): il marchio che dovrebbe insediarsi si affianca in diversi casi, come già nei comuni di Nembro e Curno per esempio, ai supermarket Esselunga”.

Palafrizzoni specifica che “le due previsioni sono conformi al vigente piano di Governo del Territorio approvato a fine 2009 dall’Amministrazione Tentorio“, mentre “il nuovo Pgt è in elaborazione e sarà approvato nei prossimi mesi. Una volta che la destinazione è conforme agli strumenti urbanistici – aggiunge il Comune – gli uffici, secondo le leggi in vigore su tutto il territorio nazionale, si limitano alla verifica della correttezza e completezza della documentazione presentata dalle attività commerciali e non possono esprimere giudizi di merito o indirizzare l’insediamento circa le categorie merceologiche”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it