Atalanta, test rapidi pre-partita: boom di tamponi nella farmacia del centro - BergamoNews
Bergamo

Atalanta, test rapidi pre-partita: boom di tamponi nella farmacia del centro

Altissima la partecipazione: "Dall'apertura stiamo facendo un tampone ogni quarto d'ora", racconta una farmacista

Cresce l’emozione per la finale di Coppa Italia tra Atalanta e Juventus di mercoledì 19 maggio. Una partita da vivere con entusiasmo e gioia per i pochi fortunati che si sono accaparrati i biglietti, senza però dimenticare la sicurezza e le accortezze sanitarie richieste dal periodo che stiamo vivendo.

Per garantire il rispetto delle procedure d’ingresso dei supporter, la Lega di Serie A utilizza dell’App gratuita “Mitiga”, per accedere allo stadio sarà quindi obbligatorio attenersi a diverse indicazioni: scaricare l’applicazione “Mitiga” e registrarsi, confermare l’autodichiarazione dello stato di salute a partire dalle ore 21.00 del 17 maggio 2021 ed effettuare un tampone 48 ore prima della partita, esclusivamente presso uno dei centri convenzionati “Mitiga” che è possibile trovare sul sito dell’app stessa.

Al momento della partita sarà obbligatorio presentarsi allo stadio muniti di documento d’identità, idonei dispositivi di protezione individuale, biglietto e smartphone con QR code “Mitiga”. In alternativa, potranno accedere allo stadio coloro che hanno completato i vaccini o tutti coloro che sono in possesso di certificato che attesti la guarigione dal Covid dopo il 19 novembre. Vaccinati e guariti dovranno scaricare l’app e registrarsi e confermare l’autodichiarazione dello stato di salute 48 ore prima della partita puntando la casella relativa all’avvenuta vaccinazione o dell’avvenuta guarigione.

Tra i centri che hanno aderito all’iniziativa di screening pre partita (a pagamento, circa 30 euro) c’è anche la farmacia Ruspini in via Sant’Alessandro, nel pieno centro di Bergamo. All’ingresso, infatti, campeggia la lavagnetta che pubblicizza: “Tamponi rapidi per partita Atalanta”.

Il servizio, partito dalle 21 di lunedì 17 maggio, nella farmacia bergamasca ha preso avvio nella mattina di martedì 18 maggio. Altissima la partecipazione.

“Dall’apertura stiamo facendo un tampone ogni quarto d’ora: non ci aspettavamo un’adesione così. Ma siamo molto contente perché significa che la partita verrà vissuta in sicurezza”, racconta una farmacista della Ruspini a Bergamonews.

Tra chi ha scelto la farmacia bergamasca c’è anche Marco che, proprio in quel momento ha finito le analisi, risultando negativo: “Mi piace come è stato organizzato, così siamo tutti più sicuri e potremo vivere e festeggiare la nostra Atalanta come merita”.

tamponi atalanta

 

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it