• Abbonati
Nuovo traguardo

Da Bergamo al volley nazionale: Miriam Sylla è il nuovo capitano

La schiacciatrice 26enne sostituirà Cristina Chirichella dopo l’esperienza dei Mondiali 2018 ed Europei 2019

Ha lasciato la Foppa e Bergamo nel 2018, dopo cinque anni in cui ha vinto la Coppa Italia 2015-16 e nel 2015 ha ottenuto le prime convocazioni nella Nazionale maggiore, con cui, nel 2017, ha portato a casa la medaglia d’argento al World Grand Prix e, nel 2018, l’argento al campionato mondiale.

Ora Miriam Sylla, nel frattempo passata all’Imoco Volley di Conegliano, è il nuovo capitano proprio della Nazionale.

La schiacciatrice 26enne sostituirà Cristina Chirichella dopo l’esperienza dei Mondiali 2018 ed Europei 2019.

Una decisione presa dal commissario tecnico Davide Mazzanti che ha presentato il ritiro di Cavalese dove le azzurre si alleneranno.

L’allenatore azzurro ha chiarito che le 32 giocatrici convocate saranno divise in due gruppi: uno disputerà la Vnl a Rimini (entrando in “bolla” il 21 maggio) e l’altro si preparerà per le Olimpiadi di Tokyo.

Nessuna giocatrice del gruppo olimpico parteciperà alla Volleyball Nations League, mentre è possibile che una o più atlete del primo gruppo vengano selezionate per i Giochi.

Il Ct ha inoltre specificato che Sylla ricoprirà il ruolo di capitano anche in caso di convocazione di Chirichella per le Olimpiadi.

Doppia soddisfazione dunque per la 26enne nata a Palermo da genitori ivoriani che è pronta ad arricchire il suo curriculum.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI