Quantcast
Campionato italiano moto d'acqua: per Michele Cadei nuova avventura su Yamaha - BergamoNews
A catania

Campionato italiano moto d’acqua: per Michele Cadei nuova avventura su Yamaha

Dopo dieci anni di successi in sella alla Kawasaki il campione bergamasco cambia scuderia e nel weekend esordisce nelle acque siciliane, nelle quali gareggerà anche la figlia Nicole.

Dopo la lunga pausa forzata, causa pandemia, il Campionato italiano di moto d’acqua 2021 è pronto a riaccendere i motori.

Lo farà con due intensi giorni di gare sabato 15 e domenica 16 maggio, durante i quali i più agguerriti centauri si sfideranno nelle acque di Catania sulle quali si affaccia la spiaggia della Cucaracha.

Tra loro ci sarà anche il bergamasco Michele Cadei che dopo dieci anni con la scuderia Kawasaki farà il suo esordio in sella a una Yamaha turbo 1800 cc., con la quale proverà a regalarsi una nuova stagione di vittorie.

“L’adrenalina che ho in corpo è tanta e mi ha permesso di non smettere di allenarmi mai in questi mesi – spiega Michele Cadei – e ora è tutta concentrata sulla mia nuova Yamaha, che per la gara di Catania correrà con una livrea ‘total black’. Si tratta di una moto molto potente, più leggera della precedente Kawasaki e anche più nervosa. Sento con lei un indubbio feeling e non vedo l’ora di misurarmi nel tracciato di Catania in questo primo vero test agonistico”.

Michele Cadei, già vincitore di sei titoli italiani e un titolo internazionale, oltre che per tre volte vice campione mondiale e per altre tre vice campione d’Europa, gareggia nella categoria regina Endurance F1 con quel numero 5 con cui ha firmato tutte le sue vittorie.

E sarà proprio una stagione impegnativa quella che si annuncia per il campione bergamasco e che lo vedrà gareggiare, tra gare nazionali e internazionali, nello storico Raid “Pavia-Venezia”, considerata la Dakar dell’acqua con i suoi oltre 400km di percorso, gara in cui Cadei si è già cimentato nel 2011 conquistando l’argento e che quest’anno si correrà il prossimo 6 giugno.

Ma a correre a Catania, nelle rispettive categorie, ci sarà anche Nicole Cadei, la giovanissima figlia di Michele che ha già brillantemente esordito nello scorso campionato italiano ed europeo, e che scenderà in acqua con la sua Sea-Doo Spark 800cc e che si presenta come una delle atlete favorite al titolo nazionale nella categoria giovanile 12-14 anni. A Catania ci sarà anche Katia Cremaschi nella categoria F4 femminile.

Mentre per la seconda tappa del campionato, in programma a Rimini la settimana successiva, il 22 e 23 maggio, ci sarà anche la campionessa italiana femminile Sonia Carrara. E con Sonia scalderanno i motori anche Amleto Belletti, Mirco Pozzoni, Paolo Bronzieri, Thomas Masneri, Alessio Del Barba. Tutti atleti, questi, che fanno parte del team Jet-Fly Aquabike, la squadra bergamasca punto di riferimento nazionale che da quest’anno ha una nuova sede dove allenarsi e dove tiene una prestigiosa Scuola di Motonautica: al laghetto Treviza a Treviglio.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI