Dalla "Roja" a quella a pois: Santini firma le quattro maglie ufficiali de La Vuelta - BergamoNews
La partnership

Dalla “Roja” a quella a pois: Santini firma le quattro maglie ufficiali de La Vuelta

Oltre alle leader jersey, che saranno confezionate con tessuti riciclati, sono stati svelati i cinque completi dedicati ad altrettante tappe della corsa spagnola e le due maglie ufficiali della CERATIZIT Challenge by La Vuelta.

Per il quinto anno Santini Cycling Wear ha disegnato le quattro maglie ufficiali destinate ai leader de La Vuelta, insieme a Giro d’Italia e Tour de France uno dei tre grandi giri.

Le ha presentate mercoledì 5 maggio insieme a Unipublic all’Ippodromo de la Zarzuela, a Madrid, insieme a cinque completi firmati Santini e dedicati ad altrettanti momenti importanti della corsa iberica. È stata anche l’occasione per presentare le due maglie che vestiranno le campionesse della CERATIZIT Challenge by La Vuelta.

“Un sodalizio che dura da cinque anni, quello tra noi e la prestigiosa corsa spagnola, e che ci rende particolarmente orgogliosi – ha commentato Paola Santini, marketing manager Santini Cycling Wear – perché rappresenta la conferma del nostro costante impegno nel ciclismo professionistico e nel vestire i grandi campioni”.

Le maglie ufficiali dell’edizione 2021 sono realizzate, negli stabilimenti di Bergamo di Santini, con tessuti riciclati: l’Ecofabric RECY by Corno, un tessuto ecologico prodotto con filati riciclati derivanti dal recupero di materiali usati o dispersi nell’ambiente, e il Native – Ecoknit di Sitip realizzato anch’esso con fibre e filati riciclati e senza l’utilizzo di sostanze chimiche inquinanti, per ridurre il consumo di risorse naturali e la dipendenza da energie non rinnovabili.

Le leader jersey sono: La Roja (maglia rossa) sponsorizzata Carrefour vestirà il leader della classifica generale, il migliore nella classifica a punti si aggiudicherà la Maglia Verde a logo Škoda, la Maglia Bianca brandizzata Feníe Energía andrà al miglior giovane, così come quella a Pois sponsorizzata Loterías y Apuestas del Estado incoronerà il Re della Montagna.

Oltre a queste, anche le donne della CERATIZIT Challenge by La Vuelta vestiranno Santini e le maglie ufficiali di questa settima edizione sono state esposte oggi durante la presentazione all’Ippodromo di Madrid.

Il direttore generale di La Vuelta, Javier Guillén, ha festeggiato “cinque anni di proficua e reciproca collaborazione”.  Ha inoltre aggiunto: “Le maglie sono il segno distintivo di ogni corsa a tappe di ciclismo e per La Vuelta è un orgoglio e una gioia essere sponsorizzati e sostenuti da Santini, uno dei marchi più efficienti e prestigiosi del mercato e probabilmente il più stiloso”.

Accanto alle jersey ufficiali, Santini realizza ogni anno alcuni completi speciali dedicati a particolari tappe de La Vuelta. Si tratta di cinque kit completi di jersey, pantaloncino, calzino, cappellino e guantini, che includono anche una T-shirt in cotone.

Il completo Burgos celebra la prima tappa della corsa spagnola che vedrà i corridori gareggiare in una cronometro individuale all’interno della città di Burgos: il design della maglia si ispira al rosone che adorna la facciata sud della maestosa Cattedrale Santa Maria del XIII secolo. L’intero kit e la t-shirt giocano sui colori rosso e bianco tipici della bandiera della comunità autonoma Castiglia e León e presentano i numeri 01 a indicare il legame con la prima tappa della corsa.

La settima tappa de La Vuelta 21 parte da Gandía e termina al Balcón de Alicante. Per raggiungerlo, i corridori percorreranno i meravigliosi boschi delle Regioni Valencia e Alicante e sono proprio questi luoghi ad aver ispirato il kit Alicante sul quale domina il colore verde. La maglia presenta inoltre, sul retro e sulla manica, la scritta Estima la natura che si trova apposta alla scultura collocata sul Balcón de Alicante.

Protagonista del completo Extremadura, dedicato alla quattordicesima tappa, è l’antenna posta in vetta al Pico Villuercas, finish line di questa frazione: l’antenna radio della base militare a oggi abbandonata campeggia sul retro e sulla manica della jersey. I colori si ispirano alla bandiera della regione Extremadura.

La tappa regina della Vuelta 2021 è la diciottesima, quella che termina in vetta all’Altu d’El Gamoniteiru: una salita durissima lunga 15 chilometri con una pendenza media del 9,69% e punte del 17%, e un dislivello di 1.465 metri. La vetta è posta a 1.791 metri di altitudine: è proprio questa cifra che dà il nome al completo Santini dedicato alla tappa. I capi del kit sono realizzati in blu/azzurro, come il cielo sopra la vetta, e presentano dettagli a strisce rosse/bianche come le antenne che spiccano sulla cima. Sul retro della jersey una corona con i tornanti della temibile salita. Anche su questo completo, è presente il numero a ricordare la tappa a cui è dedicato.

In onore dell’ultima frazione de La Vuelta 21, che si concluderà nella storica città di Santiago de Compostela, Santini realizza un kit, chiamato Galicia, e realizzato nei colori blu e giallo e con protagonista la conchiglia simbolo del Cammino di Santiago. Il motivo a conchiglia presente sul retro e sulla manica della jersey richiama inoltre la Via di St. James, santo patrono della Galizia e della Spagna.

 

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it