Seriate, violente liti e mancato rispetto delle norme Covid: ristorante chiuso 15 giorni - BergamoNews
Carabinieri

Seriate, violente liti e mancato rispetto delle norme Covid: ristorante chiuso 15 giorni

I militari erano già intervenuti tre volte nel solo mese di marzo

I carabinieri di Seriate hanno notificato l’ordinanza di chiusura per 15 giorni al titolare di un ristorante etnico, sito nel centro del paese.

I militari erano intervenuti già tre volte nel mese di marzo. “Una volta accertando il mancato rispetto della normativa anti-covid – ricostruiscono – in altre due circostanze per sedare violente liti tra avventori, durante le quali alcune delle persone coinvolte erano state condotte in ospedale per le lesioni riportate, riscontrando anche all’interno del ristorante e nelle vicinanze, la presenza di persone gravate da precedenti penali”.

È stata dunque proposta l’adozione del provvedimento di sospensione dell’attività previsto per i locali nei quali avvengano tumulti o disordini o che siano abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it