Quantcast
Meetmypet, è "bergamasca" l'app per incontri riservata agli amici a quattro zampe - BergamoNews
La novità

Meetmypet, è “bergamasca” l’app per incontri riservata agli amici a quattro zampe

Una sorta di social dov'è possibile confrontarsi, interagire e trovare informazioni utili di ogni tipo. L'idea è di Tina Alogna di Seriate

Si chiama Meetmypet e punta a diventare la più grande community d'Italia degli amici a quattro zampe. Una sorta di social dov'è possibile confrontarsi, interagire e trovare informazioni utili di ogni tipo: dai veterinari ai possibili accoppiamenti, dai parchi con aree cani ai negozi specifici, con un occhio di riguardo ai canili che propongono adozioni.

L'idea è venuta a Tina Alogna, 36 anni, di Seriate. "Il progetto è nato dopo aver speso tanto, troppo tempo nella ricerca di una femmina con la quale far accoppiare il mio buldog francese – ci racconta -. Mi sono chiesta se quella situazione fosse capitata ad altra gente e lì ho capito che potevo e dovevo fare qualcosa".

Dall'idea alla messa in atto del progetto il passo è stato breve: "L'app è stata sviluppata per iOS e Android lo scorso anno, e lanciata sugli store a marzo. In poco più di un mese – spiega soddisfatta Tina – sono già entrati a far parte della rete più 2.500 persone. L'obiettivo è quello di diventare un social di riferimento dei proprietari di cani per poi esportare l'app anche all'estero, dove abbiamo già trovato dei finanziatori interessati. Senza voler volare troppo alto, ci piacerebbe diventare una sorta di Facebook riservato al mondo dei cani".

Meetmypet, sfruttando la forza e le potenzialità della rete (la geolocalizzazione, in particolare) permetterà dunque di trovare veterinari specializzati, educatori cinofili, servizi vari per i pet, e magari cercare l’area cani più vicina a casa in cui trovare amici a quattro zampe per il proprio cagnolino.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MeetMyPet (@meetmypet_)

Come si usa? In due click: basta scaricare l’applicazione sul proprio smartphone e iniziare a creare il profilo del proprio cane, inserendo i suoi dati quali nome, età, razza, colore, taglia, pedigree (se c’è), caratteristiche caratteriali e ovviamente anche una bella foto del proprietario stesso. A quel punto è fatta: da allora sarà possibile sfruttare tutte le caratteristiche dell'app lanciata da Tina: "Ovviamente, invito tutti i possessori di cani a scaricarla. Più siamo – conclude -, meglio funzionerà il progetto".

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI