Si spegne nel sonno a 14 anni, Christian, ragazzino amante del pallone - BergamoNews
Di trescore cremasco

Si spegne nel sonno a 14 anni, Christian, ragazzino amante del pallone

La mamma l’ha trovato senza vita al mattino

Christian non giocherà più a calcio, non tirerà più in porta coi suoi compagni dell’Asd Oratorio Calvenzano.

Si è spento, nella notte a soli 14 anni. Per ora senza un perché. Non era malato, non soffriva di alcuna patologia. Forse un problema cardiaco. Per capire cosa è successo è stata disposta l’autopsia.

La tragedia è avvenuta a Trescore Cremasco.

La mamma di Christian Bertazzoli è entrata nella camera del ragazzo per svegliarlo, intorno alle 6.30 di venerdì, dopo averlo chiamato senza ricevere risposta. E ha visto il figlio esanime. Immediata la chiamata al 112  mentre arrivava a casa anche un medico che abita poco distante.

Purtroppo, per Christian, non c’è stato nulla da fare e i sanitari hanno potuto solo constatarne il decesso.

L’autopsia per dare risposte alla famiglia distrutta dal dolore si svolgerà a Cremona all’inizio della prossima settimana.

 

 

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it