Bus e tram, Atb: "Servizio e afflussi ok nella prima giornata di didattica al 75%" - BergamoNews
Bergamo

Bus e tram, Atb: “Servizio e afflussi ok nella prima giornata di didattica al 75%”

La società del trasporto pubblico: "Sugli autobus si è registrata una media di 30 persone su una media di 50 posti attualmente disponibili, mentre sui tram di 70 passeggeri sui 120 consentiti, con punte di 80 persone, in particolare negli orari dalle 7 alle 9,30 e dalle 12,30 alle 14,30"

Servizio e afflussi regolari nella prima giornata di didattica al 75%. Atb e Teb comunicano che a partire dalle prime ore di lunedì 26 aprile, il servizio di autobus e tram, che possono trasportare fino al 50% dei passeggeri massimi consentiti, si è svolto “regolarmente in città e nei comuni della rete”.

L’afflusso dei passeggeri a bordo dei mezzi è stato monitorato dalla centrale operativa, grazie al sistema di conteggio dei passeggeri ed alla presenza di personale di controllo alle fermate. Il nuovo sistema di conteggio passeggeri, infatti, consente di visualizzare l’esatto numero di persone a bordo anche sui display degli autobus, sull’app Atb e alle pensiline digitali della rete.

“Sugli autobus si è registrata una media di 30 persone (su una media di circa 50 posti attualmente disponibili), mentre sui tram di 70 passeggeri (sui 120 consentiti) con punte di 80 persone, in particolare negli orari dalle 7 alle 9,30 e dalle 12,30 alle 14,30 – spiegano da Atb -. Le linee maggiormente utilizzate si sono confermate, come da previsioni di servizio, la Linea 5 (Scanzorosciate – Gorle – Bergamo – Lallio – Treviolo), la Linea 6 (Porta Nuova – Stezzano – Azzano San Paolo), la Linea 8 (Seriate – Longuelo) e la Linea 7 (Celadina – Ponteranica – Sorisole)”.

Su tutte le linee il servizio si è svolto secondo l’orario scolastico feriale (lunedì-venerdì). A causa di cantieri stradali cittadini, alcune corse hanno subìto rallentamenti che hanno richiesto l’inserimento di autobus di emergenza al fine di mantenere la regolarità del servizio ed evitare assembramenti alle fermate.

Il servizio della linea tramviaria T1 Bergamo – Albino “si è svolto regolarmente con un tram ogni 15 minuti e intensificazioni fino a 5 minuti nelle ore di punta. Mentre il servizio invernale scolastico “già potenziato a gennaio con corse aggiuntive Atb, Tbso ed Autoservizi Locatelli, per i collegamenti urbani, e Autotrasporti Zanetti, per i collegamenti scolastici sulle tratte più brevi (Linea 26 e 27) – sottolinea l’azienda del trasporto pubblico – prevede ingressi alle 8 e alle 10 e le uscite alle 12, 13, 14 e 15”.

In occasione della ripartenza della didattica in presenza, Atb ha anche lanciato la campagna informativa “A ciascuno il suo” per promuovere il corretto utilizzo delle corse programmate in corrispondenza degli orari in ingresso e in uscita dalle scuole superiori, sulla base delle indicazioni emerse nei Tavoli di Coordinamento Provinciali a cui l’azienda ha partecipato con l’Agenzia del Trasporto Pubblico Locale e gli Istituti Scolastici della Provincia di Bergamo.

 

L’obiettivo è quello di rivolgersi agli studenti per informarli, scuola per scuola, sugli orari delle corse e sul numero di autobus disponibili, invitandoli a distribuirsi uniformemente senza affollare il primo bus in transito. Gli orari, oltre che sull’informativa sono consultabili in tempo reale, insieme al dato dei posti disponibili, anche dall’App Atb Mobile alla sezione “Orari fermata”.

La campagna informativa è stata indirizzata a 21 scuole dell’area urbana servita da Atb e pubblicata sui principali canali di comunicazione aziendali (sito, facebook e Instagram): www.atb.bergamo.it/it/news/a-ciascuno-il-suo

“Su tutti i mezzi – ricorda Atb – rimane l’obbligo di indossare la mascherina; i passeggeri devono occupare per prima cosa i posti a sedere – è consentito l’utilizzo di tutti quelli disponibili – e quindi quelli in piedi distribuendosi a bordo in modo da distanziarsi in modo uniforme. Sugli autobus la salita è consentita solo dalla porta posteriore e la discesa dalle porte centrali. Non è consentito salire dalla porta anteriore né oltrepassare la catenella che delimita il posto guida. Sui tram l’accesso è consentito solo dalle porte singole (alle estremità del mezzo) e la discesa dalle porte doppie (centrali). Resta il divieto di trasporto delle biciclette a bordo dei tram e della Funicolare di San Vigilio”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it