Quantcast
Valbondione, malore fatale per uno scialpinista al Pizzo dei Tre Confini - BergamoNews
La tragedia

Valbondione, malore fatale per uno scialpinista al Pizzo dei Tre Confini

Sul posto l'elicottero del 118 e il Soccorso Alpino. La vittima è un uomo residente a Piario

Malore fatale per uno scialpinista a Valbondione, nel primo pomeriggio di domenica 25 aprile.

La vittima si chiamava Mario Visini, 52enne residente a Piario. Alcuni escursionisti lo hanno notato a terra e hanno subito chiesto aiuto. La centrale ha attivato il Soccorso alpino e mandato sul posto l’elisoccorso di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) di Bergamo.

Quattro tecnici del Cnsas erano pronti in piazzola a intervenire, in supporto. L’elicottero ha sbarcato l’équipe medica, ma l’uomo era purtroppo deceduto.

Secondo le prime informazioni, potrebbe avere avuto un malore mentre stava praticando sci d’alpinismo. Sono intervenuti anche i Carabinieri.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI