A Cividate terremoto in giunta, via due assessori: "Ma il mandato prosegue" - BergamoNews
Bassa

A Cividate terremoto in giunta, via due assessori: “Ma il mandato prosegue”

Il sindaco Gianni Forlani commenta l'addio improvviso di Dario Ventura e Roberto Belometti: "Un fulmine a ciel sereno, a giorni i nomi dei successori"

Cambia la giunta Forlani a Cividate al Piano. Con le dimissioni degli assessori Dario Ventura (Sport) e Roberto Belometti (Viabilità), la squadra del primo cittadino due dei suoi quattro elementi scelti dopo le elezioni vinte con quasi il 70% nel settembre di un anno fa.

Chi li sostituirà non è ancora chiaro. Il nome che circola con più insistenza per lo Sport è quello del giovane Edoardo Raimondi, 20 anni, che al voto ha raccolto la bellezza di 104 preferenze (terzo dopo Moioli e Armellini, delle minoranze).

Ma tutto dipenderà dalla scelta che farà il sindaco Gianni Forlani nelle prossime ore. “Sto riflettendo – ci ha spiegato -, non ho ancora preso una decisione definitiva”.

“I due documenti con cui sono state comunicate le dimissioni non indicano una motivazione esplicita – continua il primo cittadino -.Abbiamo deciso di rispettare il riserbo dei due assessori, anche se ciò ci ha sorpreso e lascia un grande rammarico, sia all’interno della giunta che nel gruppo di Comunità democratica. La missione che ci contraddistingue è operare per il bene della nostra comunità, per questo, nonostante questa ferita, guardiamo avanti”.

“Ora – commenta ancora Forlani – procederemo alla nomina dei due consiglieri preposti nella lista elettorale e dopo confronti con tutto il gruppo, si sceglieranno i nuovi assessori. Vogliamo ringraziare i due assessori uscenti per il loro proficuo lavoro sin qui svolto e, da parte nostra, faremo tesoro delle esperienze vissute insieme e continueremo a impegnarci per il bene comune, come abbiamo cercato di fare sino ad oggi. Infatti tra di noi, la parola maggiormente ricorrente in questi giorni di riflessione è ‘futuro’. Il nostro compito di amministratori è quello di mettere in atto tutto ciò che è possibile per continuare al meglio il nostro servizio ai cittadini. Con umiltà e a testa bassa, pensiamo a programmare il futuro. Lo dobbiamo a tutti cittadini cividatesi”.

Sulla doppia dimissione ha parlato anche l’assessore alla Cultura Gloria Chitò: “È innegabile che quanto accaduto faccia sentire nel cuore un senso di profondo disorientamento. Tuttavia non ci resta che reagire programmando il futuro. L’unico modo è ripartire da noi, le persone di valore che hanno dato forma e sostanza al progetto elettorale”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it