Quantcast
A Villa d'Adda, per tutta l'Isola, da settembre un nuovo nido - BergamoNews
Istituto sacro cuore

A Villa d’Adda, per tutta l’Isola, da settembre un nuovo nido

Potrà ospitare finoa 20 bambini. Per fare conoscere questa nuova proposta al territorio, l’Istituto Sacro Cuore organizza sei incontri on line dedicati ai neo-genitori

Da settembre 2021 l’Istituto Sacro Cuore di Villa d’Adda apre le porte ai bambini da 0 a 3 anni. Un nuovo servizio nido in risposta dei bisogni delle famiglie dell’Isola Bergamasca offerto da una realtà educativa che sta al loro fianco dal 1901. Forte di una tradizione solida e di eccellenza convogliata da molti anni nella Fondazione Opera Sant’Alessandro, espressione della Diocesi di Bergamo, l’Istituto Sacro Cuore di Villa d’Adda a questo punto è in grado di accogliere bambini da 0 a 14 anni con un percorso educativo integrato e organico, capace di favorire l’instaurarsi di relazioni significative lungo l’età evolutiva.

“In questi giorni stiamo presentando agli enti del territorio la nuova struttura che potrà ospitare fino a 20 bambini, con l’obiettivo di valutare insieme alcune opportunità di convenzione” spiega monsignor Sergio Bertocchi, procuratore legale della Fondazione Opera Sant’Alessandro, che aggiunge: “L’apertura del nuovo servizio ha comportato una serie di lavori di rinnovamento di un’ala molto antica di Villa Peschiera, tanto che è stata coinvolta anche la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio. Per la riprogettazione, abbiamo scelto di utilizzare materiali naturali, in particolare quelli presenti anche nel parco, in modo da mantenere una forte continuità strutturale tra i nuovi ambienti interni e i magnifici spazi esterni. Per gli interni, abbiamo pensato a un ambiente flessibile, in grado di evolvere armonicamente con lo sviluppo dei nostri piccoli, in una relazione fruttuosa tra pedagogia e architettura”.

A coronamento di questa scelta, quella di ultimare i lavori di ristrutturazione di una zona adiacente al nido per ospitare la Scuola dell’Infanzia, attualmente collocata in un altro edificio. Aggiunge a questo proposito mons. Bertocchi “Si tratta di un investimento non indifferente, che si aggiunge a quello già stanziato per il nido. Ma la Fondazione ha ritenuto opportuno favorire anche dal punto di vista logistico l’avvio di un servizio 0-6 capace di integrare Nido e Scuola dell’Infanzia, in linea con l’esperienza già in essere da molti anni presso le Scuole dell’Opera”.

nido sacro cuore villa d'adda

La proposta del nuovo nido di Villa d’Adda nasce proprio dalla condivisione dell’esperienza pluriennale degli altri servizi 0-6 della Fondazione Opera Sant’Alessandro. “Si tratta di realtà di eccellenza, come quella del Valsecchi, attivo in centro a Bergamo, e dell’Istituto Bambino Gesù, presente da molti anni nel quartiere Carnovali, sempre a Bergamo”, spiega don Luciano Manenti, rettore delle Scuole dell’Opera Sant’Alessandro: “Realtà caratterizzate da uno stile educativo che pone al centro il bambino, con le caratteristiche che lo rendono unico e irripetibile, e le sue sollecitazioni. Una visione che parte dal gioco spontaneo, dall’esplorazione dell’ambiente, dal contatto diretto con gli elementi della natura, per imparare a conoscere la realtà circostante e a percepire se stessi in relazione al mondo e agli altri. Perché non si tratta solo di accudire un bambino, ma di interpretare tutti i suoi bisogni, tra cui quello importantissimo dell’imparare a stare con gli altri già a partire dai suoi primi mesi di vita. Stando con gli altri si acquisiscono anche molto più rapidamente tante competenze fondamentali come il linguaggio e il movimento”.

Per fare conoscere questa nuova proposta al territorio, l’Istituto Sacro Cuore organizza sei incontri on line dedicati ai neo-genitori. “Abbiamo intitolato questa rassegna Sguardi di cura perché pensiamo che questo tema dica molto di noi e del nostro approccio educativo non solo verso i bambini, ma anche nei confronti dei genitori” spiega la Preside dell’Istituto Sacro Cuore di Villa d’Adda, Antonella Giannellini, che aggiunge: “Il nostro Istituto da sempre pone grande attenzione alla relazione con le famiglie: ascolto, dialogo e accoglienza sono da sempre le parole d’ordine della nostra scuola, che a questo punto si fa parte attiva sul territorio non solo attraverso l’offerta di un servizio educativo completo, ma anche attraverso momenti di formazione e sensibilizzazione del territorio. Di cui ci mettiamo in ascolto e in accoglienza”.

Per partecipare agli incontri online è necessario iscriversi attraverso il modulo di registrazione disponibile sul sito VILLAPESCHIERA.OSABG.IT . Sempre sul sito sono disponibili la Carta dei Servizi del Nido e tutte le altre informazioni relative alle proposte formative dell’Istituto Sacro Cuore di Villa d’Adda.

SGUARDI DI CURA_NIDO VILLA PESCHIERA

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI