Quantcast
Ddl Zan, il Cpo degli avvocati di Bergamo sollecita l'esame del Senato - BergamoNews
Con un video

Ddl Zan, il Cpo degli avvocati di Bergamo sollecita l’esame del Senato video

Con un breve video diffuso lunedì mattina il Comitato pari opportunità chiede la calendarizzazione in Senato (ove giace da mesi dopo l'approvazione alla Camera) del Disegno di legge Zan

Con un breve video diffuso lunedì mattina il Comitato pari opportunità presso l’Ordine degli avvocati di Bergamo intende chiedere la calendarizzazione in Senato (ove giace da mesi dopo l’approvazione alla Camera) del Ddl Zan.

Si tratta di un disegno di legge, così detto dal nome del suo relatore Alessandro Zan: come “Misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità”.

Il Presidente del Comitato Stefano Chinotti aveva in effetti partecipato alle audizioni in Commissione Giustizia della Camera dei deputati sul ddl Zan il 21 maggio dello scorso anno.

Laura Gargano Zan

il Cpo ritiene opportuno che anche l’altro ramo del Parlamento si esprima con sollecitudine sul testo approvato alla Camera, ritenendo peraltro che ogni nuova norma che promuova una tutela rafforzata della persona offesa, nel caso di delitti commessi per motivi discriminatori, sia doverosa, non ponendosi per nulla in contrasto con il principio di libertà di espressione così come sancito dall’articolo 21 della Carta Costituzionale.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI