Quantcast
Campionati di Società, Valentina Trapletti fissa la seconda prestazione mondiale dell'anno sui 10.000 metri - BergamoNews
Marcia

Campionati di Società, Valentina Trapletti fissa la seconda prestazione mondiale dell’anno sui 10.000 metri fotogallery

La portacolori dell'Esercito ha fermato il cronometro in 43'20”38 precedendo Nicole Colombi (Carabinieri)

Bergamo è tornata a esser per un giorno la capitale della marcia italiana e internazionale.

La terza prova dei Campionati di Società ha infatti regalato grandi sorprese, ma soprattutto prestazioni di spessore mondiale complici le condizioni meteorologiche favorevoli.

A trainare il movimento tricolore del “tacco e punta” in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2021 ci ha pensato Valentina Trapletti che si è imposta nei 10.000 metri fissando il secondo miglior tempo dell’anno sulla distanza.

Al comando sin dal primo giro, la brianzola dell’Esercito ha saputo mantenere alto il ritmo lungo tutta la gara doppiando passo dopo passo tutte le avversarie.

In grado di fermare il cronometro in 43’20”38, l’allieva di Enzo Fiorillo ha abbassato di oltre quaranta secondi il proprio limite di oltre quaranta secondi.

“Ho lavorato bene e speravo di migliorare il mio personale, ma non pensavo di fare un tempo del genere. Temevo un po’ per le temperature visto che sono freddolosa, tuttavia ne è uscita una gara particolarmente veloce – ha spiegato Trapletti dopo l’arrivo -. Marciare in solitaria non è stato sicuramente facile anche perchè, gareggiando in prima corsia, è stato praticamente impossibile tenere come riferimento gli uomini. Prima delle Olimpiadi affronterò la Coppa Europa a metà maggio e poi qualche gara lungo il percorso verso Tokyo ”

Chi ha provato a resistere al ritmo della 35enne meneghina è stata Nicole Colombi che, al debutto stagionale, ha colto la piazza d’onore fermando il cronometro in 45’21”69.

Capace di alzare la cadenza dei passi poco dopo metà gara, la portacolori dei Carabinieri ha abbassato nettamente il proprio personale lanciando un ottimo segnale in vista della prova di Coppa Europa.

“Non mi aspettavo di trovare questo ritmo – ha sottolineato la 25enne di Villa di Serio -. Essendo la prima gara dopo l’infortunio, ho provato a testarmi in vista di Podebrady e ho trovato le sensazioni che mi auguravo alla vigilia”.

Terzo posto per la padrona di casa Federica Curiazzi (Atletica Bergamo 1959) la quale ha tagliato il traguardo in 45’38”01 migliorandosi sulla distanza dopo sei anni.

In campo maschile vittoria sorprendente per Giacomo Brandi (Cus Pro Patria Milano) che si è aggiudicato in volata una competizione particolarmente avvincente.

Dopo aver accelerato in compagnia di Leonardo Dei Tos (Athletic Club 96 Alperia) e Juriy Micheletti (Atletica Bergamo 1959) poco dopo il terzo chilometro, il 22enne di Fabriano resistito al rientro di Aldo Andrei (Valsugana Trentino) fissando il nuovo personal best in 40’48”65.

“Una periostite e un intervento chirurgico mi hanno tenuto fermo per cinque mesi, per cui praticamente non mi sono quasi mai allenato prima di affrontare questa gara – ha sottolineato Brandi -. Sono quindi partito con la testa libera con l’obiettivo di faticare, tuttavia è arrivato il personale. Adesso affronterò il 24 aprile all’Arena di Milano la Walk and Middle Distance Night e poi punterò a portare a termine una venti chilometri di livello prima dei Campionati Italiani Assoluti per dimostrare quanto valgo”.

Tanta soddisfazione, ma anche un pizzico di amarezza per Micheletti che, dopo essersi ben comportato nelle prime fasi, si è spento nel finale lasciandosi le spalle Stefano Chiesa (Carabinieri, fermato da un problema fisico a pochi giri dalla conclusione).

Reduce dal primato personale ottenuto qualche settimana fa a Saronno, l’allievo di Ruggero Sala si è ulteriormente migliorato fermando le lancette dell’orologio in 41’12″50.

“Ho pagato sicuramente i continui strappi davanti. Se avessi avuto una condotta più regolare, probabilmente sarei riuscito a rimanere là davanti – ha confessato Micheletti -. Sono convinto comunque che in futuro possa riuscire a raggiungere quei tempi”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI