Campionato Italiano Velocità, al Mugello Michele Pirro si aggiudica gara-1 - BergamoNews
Superbike

Campionato Italiano Velocità, al Mugello Michele Pirro si aggiudica gara-1

Il pilota del Barni Racing Team ha preceduto il sorprendente Flavio Ferroni al termine di una gara agguerrita

Il sorriso è tornato a brillare sulle labbra di Michele Pirro.

Dopo una stagione particolarmente difficile a causa di alcuni problemi tecnici, il pilota del Barni Racing Team si è preso la propria rivincita aggiudicandosi la prova inaugurale del Campionato Italiano Velocità.

Nel giorno del ricordo di Fausto Gresini, scomparso poco meno di due mesi al termine di una lunga battaglia con il Coronaviurs, il pugliese in forza alla scuderia di Calvenzano ha tagliato per primo il traguardo del Mugello al termine di una gara-1 particolarmente agguerrita.

Giunto alle spalle del francese Lucas Mahias (fuori classifica in quanto presente con il mezzo di configurazione iridata), Pirro ha avuto la meglio sul sorprendente Flavio Ferroni (Nuova M2 Racing) cacciando così i fantasmi del recente passato.

Al comando della classifica dedicata alla Superbike, il 34enne di San Giovanni Rotondo proverà a condurre nuovamente al successo la propria Ducati nella prova in programma domenica 18 aprile e allungare così ulteriormente sugli avversari

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it