Quantcast
BCC Bergamo, nuovo cda eletto in diretta streaming: riconfermato Baggi - BergamoNews
La banca

BCC Bergamo, nuovo cda eletto in diretta streaming: riconfermato Baggi

I soci, tramite il “rappresentante designato”, hanno approvato il bilancio ed eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione della Banca di Credito Cooperativo di Bergamo

Era in programma al Teatro Donizetti. Ma a causa dell’emergenza sanitaria ancora in corso, e con le limitazioni previste anche dalla zona arancione, l’Assemblea ordinaria ed elettiva dei soci della Banca di Credito Cooperativo Bergamo e Valli – istituzione di territorio dal 1899 – si è celebrata per il secondo anno a porte chiuse, nella sede di via Clara Maffei 2 a Bergamo.

Per consentire di raggiungere i soci, però, i lavori assembleari, stamane, sono stati trasmessi in diretta streaming sul canale YouTube “Bcc Bergamo” con anche una serie di contributi video sulle diverse iniziative della banca. Una novità, nel segno dell’avviato processo di innovazione dell’Istituto. I soci, tramite il “rappresentante designato”, hanno approvato il bilancio ed eletto il nuovo Consiglio di Amministrazione della Banca di Credito Cooperativo di Bergamo.

195 soci della Bcc Bergamo hanno infatti conferito delega e relative istruzioni di voto su tutte o alcune delle proposte di delibera in merito agli argomenti all’ordine del giorno al “rappresentante designato” individuato nella persona di Andrea Renato Vetturi.

L’Assemblea della Bcc Bergamo – limitato in ragione delle circostanze il numero dei rappresentanti del Consiglio di Amministrazione della banca – è stata presieduta dal presidente Duillio Baggi, affiancato dal vicepresidente vicario Francesco Percassi e dal vicepresidente Costantino Bonaldi. Presente il direttore generale Domenico Borella, che ha svolto anche le funzioni di segretario dei lavori assembleari, e il presidente del Collegio sindacale Massimo Zanetti.

Nella relazione introduttiva il presidente Baggi, rivolgendosi ai soci, ha espresso il suo “dispiacere e rammarico” perché “avremmo preferito rendicontare il nostro operato guardandovi negli occhi. In questi tre anni abbiamo fatto molto e, con il vostro sostegno, siamo riusciti ad attuare l’intero piano di sviluppo aziendale predisposto all’inizio del 2018. Il nostro obiettivo – ha proseguito Baggi – era quello di perseguire la capacità imprenditoriale di “fare bene la banca”, in via prioritaria e nel difficile contesto economico, finanziario e normativo che si profilava nell’orizzonte temporale del Piano (2018-2020), nella convinzione che solo in questo modo fosse stato possibile “fare bene la cooperativa”.

Il presidente ha ricordato gli interventi di ammodernamento effettuati sugli sportelli di Sorisole, Villa di Serio, Alzano Lombardo, Villa d’Ogna, San Pellegrino, Serina e Sedrina e non da ultimo la realizzazione della nuova filiale di Clusone.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI