Volta a la Comunitat Valenciana, a Alicante podio sfiorato per Simone Consonni - BergamoNews
Ciclismo

Volta a la Comunitat Valenciana, a Alicante podio sfiorato per Simone Consonni

Il 26enne di Brembate Sopra ha chiuso in quarta posizione la tappa vinta da Arnaud Demare

Il primo podio stagionale appare ormai a un passo per Simone Consonni.

Il 26enne di Brembate Sopra ha confermato la propria crescita chiudendo la seconda frazione della Volta a la Comunitat Valenciana al quarto posto.

La tappa, 179 chilometri con partenza e arrivo ad Alicante, si è accesa poco dopo l’arrivo grazie all’azione promossa da Xabier Azparren (Euskatel Euskadi), Ibon Ruiz (Kern Pharma) e Angel Madrazo (Burgos BH) assieme al belga Brent Van de Kerkhove (Tarteletto Isorex) e allo statunitense Robin Carpenter (Rally Cycling).

Nonostante il maltempo e il clima rigido, i quattro battistrada hanno resistito a lungo al ritorno impetuoso del gruppo condotto dagli uomini della Groupama-FDJ e della Movistar.

L’ultimo ad arrendersi è stato Madrazo che a tre chilometri dall’arrivo ha dovuto alzare bandiera bianca e lasciare spazio ai treni dei velocisti.

Il più lesto in volata è stato quindi il campione francese Arnaud Demare (Groupama-FDJ) che ha saputo regolare belga Timothy Dupont (Bingoal Pauwels) e l’australiano Caleb Ewan (Lotto Soudal).

Medaglia di legno per Consonni che, complice l’ottimo lavoro dei compagni di squadra, ha dimostrato di poter competere al cospetto di alcuni dei migliori sprinter del panorama mondiale.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it