Fontana: "Dati in lento e graduale miglioramento, chiederò la zona arancione" - BergamoNews
Emergenza covid-19

Fontana: “Dati in lento e graduale miglioramento, chiederò la zona arancione”

Le parole del governatore lombardo a Rtl 102.5. La decisione sarà presa venerdì e dovrebbe diventare efficace da lunedì

“I numeri che stiamo valutando per mandarli alla cabina di regia di Roma vanno in questa direzione”, ovvero il passaggio della Lombardia in zona arancione. Lo ha detto il presidente della Regione Attilio Fontana a Rtl 102.5. “I dati sono in lento ma graduale miglioramento”. Di conseguenza “farò di tutto e chiederò alla cabina di regia che la Lombardia possa essere messa in zona arancione”.

La decisione sarà presa domani e dovrebbe diventare efficace da lunedì. Fontana ha anche annunciato che “da stamani sono iniziate le prenotazioni per i vaccini per tutti i lombardi dai 70 anni in avanti” in anticipo rispetto al piano illustrato la scorsa settimana che portava data 15 aprile.

Sulle vaccinazioni nelle aziende, Fontana ha aggiunto che partiranno solo dopo aver fatto le somministrazioni agli over 60: “Abbiamo raggiunto un accordo con tante associazioni di rappresentanza – ha assicurato – e siamo pronti a iniziare questa fase quando il governo ci darà il via libera”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it