Quantcast
Ronde de Mouscron, Chiara Consonni si aggiudica la prima edizione - BergamoNews
Ciclismo

Ronde de Mouscron, Chiara Consonni si aggiudica la prima edizione

La 21enne di Brembate Sopra ha battuto allo sprint la serba Jelena Erić e la portoghese Maria Martins

Il freddo del Belgio non ha bloccato le gambe di Chiara Consonni che si è imposta nella prima edizione della “Ronde de Mouscron”.

Reduce dal Giro delle Fiandre, la 21enne di Brembate Sopra si è imposta in volata sfruttando il lavoro delle compagne di squadra che le hanno consentito di giocarsi le proprie chance sul traguardo di Mouscron.

La competizione, caratterizzata da un circuito di 12,5 chilometri da ripetere per dieci volte, ha visto protagoniste le ragazze della Valcar-Travel & Service, chiamate a inseguire la spagnola Alba Teruel Ribes (Movistar) e la tedesca Mieke Kröger (Team Coop – Hitec Products).

In grado di ricucire nel finale sulle battistrada, le ragazze di Davide Arzeni hanno dovuto fare gli straordinari negli ultimi chilometri a causa di una caduta che ha coinvolto fra le altre Chiara Consonni.

Malgrado lo spavento, le rappresentanti del team di Bottanuco non si sono scomposte riportando la propria capitana nelle prime posizioni consentendole di staccare di ruota le proprie avversarie e di precedere la serba Jelena Erić (Movistar Team) e la portoghese Maria Martins (Drops – Le Col s/b TEMPUR).

“Ieri ho corso il Giro delle Fiandre e non sapevo quali potessero essere le mie sensazioni durante i primi cinquanta chilometri mi sentivo le gambe un po’ pesanti, poi mi sono ripresa nel finale. Tutte le mie compagne di squadra sono state eccezionali: Martina Alzini, Silvia Magri, Silvia Pollicini, Elena Pirrone, Ilaria Sanguineti, Margaux Vigié hanno lavorato tutte molto bene e devo ringraziarle – ha sottolineato la giovane orobica dopo l’arrivo -. Nel finale mi sentivo bene, la volata è stata difficile, ma alla fine ho vinto e sono super felice. Questa vittoria mi motiva molto ed è il secondo successo per la mia squadra dopo quello di Elisa Balsamo a inizio stagione. Dedico questa vittoria alla mia famiglia, a tutta alla mia squadra (compagne, allenatore, staff, presidente) e tutti i nostri sponsor che investono nel nostro team”.

A completare l’ottima prestazione della squadra presieduta da Valentino Villa ci ha pensato Silvia Magri che si è aggiudicata la maglia di miglior scalatrice.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI