Risorto, Il borgo dei borghi, Pirati dei Caraibi o Sette anni in Tibet? La tv del 4 aprile - BergamoNews
I programmi

Risorto, Il borgo dei borghi, Pirati dei Caraibi o Sette anni in Tibet? La tv del 4 aprile

Ecco il palinsesto delle reti televisive per la prima serata di domenica 4 aprile

Per la prima serata in tv, domenica 4 aprile su RaiUno alle 21.25 andrà in onda il film “Risorto”. Ponzio Pilato ordina al tribuno militare Clavio di accertarsi della morte di un nazareno, Yeshua, appena crocifisso e che i proseliti acclamano come un re. In seguito alle pressioni di Caifa, il corpo viene sorvegliato per le voci di una sua possibile resurrezione, ma il cadavere sparisce e Clavio avvia un’indagine che mette progressivamente in dubbio le sue certezze di scettico.

Su RaiDue alle 21.05 l’appuntamento è con il telefilm “9-1-1”. Verrà proposto l’episodio dal titolo “Senza alcun potere”: mentre i soccorritori cercano di salvare una bambina su una mongolfiera fuori controllo, un problema più grosso fa piombare la città in un blackout…

Su RaiTre alle 21.20 spazio a “Il borgo dei borghi”, condotto da Camila Raznovich. L’appassionante sfida tra i Borghi più belli d’Italia è ripartita. Siamo all’ottava edizione del programma di grande successo che ha permesso ai telespettatori di scoprire in questi anni 260 Borghi: posti bellissimi, divenuti mete turistiche tanto frequentate quanto quelle più tradizionali. Appena sarà possibile, torneranno ad essere mete ambite per appassionati d’arte, cultura e gastronomia. Il grande successo dei Borghi quest’anno ha visto molti personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura fare il tifo per il proprio borgo preferito. Da Maria Grazia Cucinotta a Vittorio Sgarbi, da Giobbe Covatta, Enzo Iacchetti, Claudio Gioè a Rocco Papaleo, Veronica Maya, Ficarra e Picone e tanti altri hanno postato video e commenti sui socialnetwork. La prima serata in onda domenica 4 aprile vedrà sfidarsi 20 Borghi, uno per regione. Il pubblico, per portare alla vittoria il proprio borgo preferito, ha potuto esprimere il proprio voto sul sito Rai: www.rai.it/borgodeiborghi. La votazione è iniziata domenica 7 marzo e si è conclusa domenica 21 marzo. Scopriamo la classifica finale e andiamo a conoscere i Borghi di quest’anno con Camila Raznovich e la giuria di esperti: Rosanna Marziale, chef stellata e divulgatrice enogastronomica, Mario Tozzi, geologo e primo ricercatore del Cnr, Jacopo Veneziani, storico dell’arte e dottorando alla Sorbona di Parigi.

Per chi preferisse vedere un film, su Rete4 alle 21.25 c’è “Baciati dalla fortuna”; su Canale5 alle 21.45 “Zoo – Un amico da salvare”; su Italia1 alle 21.20 “Pirati dei Caraibi – Oltre il confine del mare”; su La7 alle 21.15 “Sette anni in Tibet”; su Rai4 alle 21.20 “Left Behind”; su La5 alle 21.05 “Undercover angel – Un angelo dal cielo” e su Iris alle 21 “L’intrigo della collana”.

Su Rai5 alle 20.55 verrà proposto il documentario “Wild Italy”. Gravina, il gran canyon nel Mediterraneo. La gravina di Laterza, e le altre della Puglia e della Basilicata, sono fra i più grandi canyon d’Europa e spaccano l’altopiano calcareo del Mezzogiorno, scendendo per duecento metri e formando una serie infinita di microhabitat.

Da segnalare, infine, su La7D alle 21.30 il telefilm “Grey’s anatomy”; su Mediaset Extra alle 21 la replica di “Ciao Darwin – A grande richiesta” e su Italia2 alle 21.10 “Big Bang Theory”.

 

Questi sono i programmi previsti per stasera salvo variazioni dell’ultimo momento apportate dalle reti televisive.

Foto da Ufficio Stampa Rai

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it